L’eredità di Enrico Mattei secondo Caligiuri e Gabrielli. Le foto

Oggi a Palazzo Ferrajoli si è tenuta la presentazione del libro di Mario Caligiuri, “Enrico Mattei e l’intelligence” (Rubbettino) in occasione dei sessant’anni dalla sua scomparsa, alla presenza di Franco Gabrielli, prefetto che appena concluso il suo incarico come Autorità delegata per la Sicurezza della Repubblica, l’autore del libro Mario Caligiuri, professore e presidente della Società italiana di Intelligence, Alfio Rapisarda, capo della sicurezza globale di Eni, Andrea Margelletti, presidente del Centro studi internazionali (Cesi), Alessandro Aresu, consigliere scientifico di Limes, Vincenzo Calia, magistrato, Giovanni Fasanella, scrittore, Elio Frescani, professore di Storia contemporanea all’Università di Salerno, Giacomo Pacini, saggista e ricercatore.

Oggi, Enrico Mattei costituisce ancora un enigma, una fonte di ispirazione e anche un mistero, ed è quanto mai importante ricordare l’eredità importante di chi sapeva guardare lontano, una visione all’avanguardia nell’indirizzare il Paese verso una strategia energetica nazionale. Il tema del libro, il legame tra Mattei e l’Intelligence, ha permesso di riportare l’analisi nell’ambito dello scenario storico, abbandonando le teorie del complotto… e approfondendo l’uso dell’Intelligence nel “metodo Mattei”.

Ecco tutte le foto della presentazione.

(Imagoeconomica)

Condividi tramite

Guarda le altre gallery fotografiche