Green Fashion Week, le foto della sfilata tra gli scavi romani

Anche la moda ha scelto la sostenibilità. Sono sempre di più le case di moda che introducono cambiamenti nella produzione di capi e tessuti in rispetto dell’ambiente. Una dimostrazione che lo stile e l’eleganza sono perfettamente compatibili con l’etica e la responsabilità ambientale è andata in scena alla Green Fashion Week a Roma. Fino al 9 novembre, sfilano nelle suggestive location del Colosseo, Tempio di Adriano e Foro Romano collezioni “green” elaborate con materiali e processi rispettosi dell’ambiente. Questa è la sesta edizione dell’evento che si è svolto in passato a Los Angeles, Abu-Dhabi Milano e Dubai. Fanno parte di questa tendenza anche l’Eco Fashion Week a Vancouver e l’Ethical Fashion Show di Berlino.

Tra gli organizzatori della Green Fashion Week ci sono GD Major di Guido Dolci e il ministero dell’Ambiente. La missione: sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di sostenibilità nell’industria della moda e promuovere la produzione di capi ecosostenibili. Questa politica ambientale potrebbe contribuire nei Paesi membri dell’Onu a raggiungere gli obiettivi fissati nell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

L’inaugurazione della Green Fashion Week è stata 6 novembre nella Sala Tempio Adriano alla Camera di Commercio di Roma con le sfilate di Kromagno, Royal Blush, Nomadic Collector, Victoria Ladefoged e Exallo. Il 7 novembre al Westin Excelsior Rome sono state presentate le collezioni di Flavia La Rocca, Gentile Catone, Bav Tailor e Nomadic Collector. Mercoledì 8 novembre al Foro Imperiale d’Augusto Krié e Orushka e il 9 novembre il brand Vicyoria Ladefoged.

Ecco le foto delle sfilate della Green Fashion Week 

(c) Giuseppe Leanza – Riproduzione riservata

ultima modifica: 2017-11-10T05:46:54+00:00 da Rossana Miranda