Jackie Kennedy ricordata da Pizzi a Capri con figli e Onassis. Tutte le foto

Il 23 febbraio 2017 è uscito nelle sale “Jackie”, il film che il regista Pablo Larraín (No, i giorni dell’arcobaleno) ha dedicato alla moglie del presidente J.F. Kennedy. Nel film l’attrice Natalie Portman ha interpretato Jackie Kennedy subito dopo l’assassinio del presidente, avvenuto il 23 novembre 1963 a Dallas. La sua interpretazione ha regalato a Portman la nomination agli Oscar 2017 come migliore attrice protagonista.

Il film era stato presentato al festival di Venezia nel 2016, dove ha vinto il premio come miglior sceneggiatura. Si è molto parlato della cura maniacale per i dettagli da parte del regista come, ad esempio, la riproduzione del tailleur rosa indossato dalla first lady il giorno dell’attentato (l’originale è conservato in una stanza segreta e nessuno potrà vederlo fino al 2031). Quell’abito resterà nella storia in quanto Jackie decise di indossarlo, sporco di sangue, durante il famoso giuramento del nuovo presidente Lyndon Johnson. “Non lo voglio togliere, tutti devono vedere cosa hanno fatto a mio marito”, aveva detto dopo l’omicidio.

Jackie è nata in una ricca famiglia newyorkese e il suo cognome era Bouvier. Ha sposato John F. Kennedy nel 1953, all’epoca senatore del Massachussetts. Nel 1960 Jackie Kennedy è diventata una delle più giovani first lady della storia americana e si distinse per la sua classe e la sua eleganza. Kennedy divenne presto una icona della moda e fu la prima a realizzare un tour televisivo all’interno della Casa Bianca.

Dopo la morte del presidente Kennedy, la giovane first lady si trasferì a New York e, qualche anno dopo, sposò l’armatore greco Aristotele Onassis e diventando la signora Onassis. I due si conoscevano da anni e per lei il famoso armatore interruppe la storia d’amore con la cantante Maria Callas.

Durante la relazione con Onassis, Jackie iniziò a trascorrere le sue vacanze in Italia. In particolare, la giovane ex first lady amava l’isola di Capri.

In questa gallery, Umberto Pizzi omaggia la sua bellezza durante i suoi numerosi soggiorni sull’isola caprese.

(C) Umberto Pizzi – Riproduzione riservata

Condividi tramite

Guarda le altre gallery fotografiche