Matteo Renzi alle Olimpiadi di Rio in posa per il fotografo di Palazzo Chigi. Le foto

Arriva dalla scherma la prima medaglia dell’Italia ai Giochi Olimpici di Rio 2016 (poi bissata nella notte da Gabriele Detti nei 400 stile libero). La siciliana Rossella Fiamingo, dopo una cavalcata entusiasmante, si arrende solo in finale a Emese Szasz e conquista l’argento nella spada individuale femminile.

Alla Carioca Arena 3 l’ungherese si impone 15-13, dopo che l’azzurra – vincitrice dei Mondiali 2014 e 2015 – era stata avanti anche 10-6. Un peccato, specie dopo l’impresa della siciliana (nata a Catania ma cresciuta a San Giovanni La Punta) contro la cinese Yiwen Sun in semifinale, quando si era imposta 12-11 al golden touch nel tempo supplementare. La certezza della medaglia – la Fiamingo è diventata la prima spadista azzurra a salire su un podio olimpico – era arrivata al termine di un’incredibile, straordinaria ed emozionante semifinale, che ha visto l’azzurra protagonista di una fantastica rimonta. Quando il cronometro mostrava 28 secondi alla fine del match, l’asiatica era in vantaggio 11-8. La siciliana non si è persa d’animo e ha dato il via alla rimonta, un’impresa che a molti ha ricordato quelle della grande Valentina Vezzali.

Il cammino della due volte campionessa del mondo era iniziato con la vittoria contro la canadese Leonora Mackinonn per 15-8, per poi piegare con il punteggio di 15-11 la portacolori di Hong Kong, Vivian Man Wei Kong. Ai quarti di finale aveva poi superato la sudcorena Injeong Choi con il punteggio di 15-8. Nella finale per il bronzo la cinese Sun ha avuto la meglio 15-13 sulla francese Laureen Rembi. Quest’ultima aveva interrotto ai quarti il percorso di gara dell’italo-brasiliana Nathalie Moellhausen, sostenuta dall’incontenibile entusiasmo del pubblico carioca.

Ecco le foto del presidente del Consiglio MAtteo Renzi in Brasile per l’apertura delle Olimpiadi di Rio 2016.

Foto: Flickr/Palazzo Chigi
Testo: Askanews

Condividi tramite

Guarda le altre gallery fotografiche