Gli scatti più belli di Mia Martini firmati Pizzi. Foto d’archivio

Un’artista dalla voce unica, un’esperienza umana scandita da grandi successi e da un privato denso di emozioni, sempre in bilico tra crisi esistenziali e traguardi professionali. Arriva “Io sono Mia”, il film prodotto da Eliseo Fiction in collaborazione con Rai Fiction, diretto da Riccardo Donna, il biopic su Mia Martini interpretata da Serena Rossi, il 12 febbraio in onda su Rai1 e online su RaiPlay.

Il film è ambientato durante il Sanremo dell’89. Mia Martini torna sulle scene dopo anni di abbandono e in un’intervista ripercorre la sua vita: gli inizi difficili, il rapporto complesso col padre, una amore contrastato che la travolge e, soprattutto, il marchio infamante di iettatrice che le si attacca addosso condizionando la sua carriera con alti e bassi. Il film vuole raccontare il pregiudizio che ha deviato il corso della sua vita. Nel cast tra gli altri Maurizio Lastrico, Lucia Mascino, Dajana Roncione nei panni della sorella di Mia Martini, Loredana Berté, Antonio Gerardi, Nina Torresi.

“La storia che abbiamo raccontato, non è perfettamente fedele a quella di Mimì – ha detto il regista – abbiamo deciso di fare un passo indietro e di giocare più sulle emozioni e i sentimenti. A me interessava soprattutto l’anima di Mimì. È un racconto imperfetto, ma umano e attuale. Perché proprio in questo mondo dove la macchina del fango è diventato uno sport molto diffuso, è giusto rendere omaggio a Mimì che della calunnia fu una tragica vittima”.

Ecco una selezione di foto dall’archivio di Umberto Pizzi di Mia Martini.

(c) Umberto Pizzi – Riproduzione riservata

ultima modifica: 2019-02-11T18:34:08+00:00 da Simona Sotgiu