Paolo Savona nuovo ministro per gli Affari Europei. Le foto

Dopo la crisi degli sorsi giorni , finalmente la quadra sembra trovata e per l’avvio della nuova legislatura e il nome di Paolo Savona viene ora ricondotto al ministero per gli Affari Europei.

BIOGRAFIA

Professore emerito di Politica economica e presidente del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi.  Nato a Cagliari nel 1936, laureato cum laude in economia nel 1961, ha cominciato la sua carriera al Servizio Studi della Banca d´Italia (1963-1976), dove ha raggiunto il grado di Direttore; ha frequentato corsi di specializzazione in economia monetaria ed econometria al Massachusetts Institute of Technology (MIT) di Cambridge (Usa) e ha svolto attività di ricerca presso la Sezione Studi Speciali del Board of Governors del Sistema della Riserva Federale a Washington. Dal 1976 al 2009, a seguito della vincita di un concorso pubblico, ha ricoperto la cattedra di professore di Politica economica alla Luiss Guido Carli e in altre importanti università italiane. Dal 1976 al 1980 è stato direttore Generale della Confindustria; dal 1980 al 1989, presidente del Credito Industriale Sardo; dal 1989 al 1990, direttore generale e poi amministratore Delegato della Banca Nazionale del Lavoro; dal 1990 al 1999, presidente del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi. È stato inoltre ministro dell’Industria, Commercio e Artigianato e per le funzioni connesse al riordinamento delle partecipazioni statali nel Governo Ciampi (1993-1994).

ultima modifica: 2018-05-31T21:45:08+00:00 da Isabella Nardone