Chi era Peter Kassig, l’ostaggio americano decapitato dall’Isis. Le foto

L’ostaggio americano Peter Kassig è stato decapitato. Lo annuncia l’Isis in un nuovo video in cui se ne mostra l’uccisione. Kassig, 26 anni, si chiamava Abdul Rahman/Peter da quando si era convertito all’Islam. Ex ranger delle forze speciali Usa, era stato rapito il primo ottobre mentre si trovava in Siria dove lavorava come operatore umanitario.

(immagini prese da internet)

IL VIDEO DELLA DECAPITAZIONE

INFO, NOTIZIE E RICOSTRUZIONI SU KASSIG

Condividi tramite

Guarda le altre gallery fotografiche