Pippo Franco, al secolo Franco Pippo, compie 81 anni e si candida a Roma. Foto di Pizzi

L’attore e conduttore Pippo Franco spegne oggi 2 settembre 81 candeline. Nato a Roma nel 1940, all’anagrafe è Francesco Pippo. Conoscerà il padre Felice, originario di Villanova del Battista in Irpinia, solo all’età di sei anni: era stato fatto prigioniero dagli inglesi durante la Seconda guerra mondiale, e morirà poco dopo il ritorno a casa. Il giovane Francesco frequenta il liceo artistico a via Ripetta, dove avrà tra i suoi insegnanti Renato Guttuso e Giulio Turcato. Nella sua lunga carriera ha ricoperto tantissimi ruoli da artista: da attore, cantante, cabarettista, conduttore televisivo, fino a sceneggiatore, commediografo e regista teatrale.

La scorsa settimana ha annunciato la sua candidatura per le comunali di Roma, scendendo in campo per la lista civica di Enrico Michetti, il candidato del centrodestra nella corsa al Campidoglio.

Sentito dall’Ansa, l’attore ha confermato: “Io conoscevo Michetti e ci siamo visti di recente, proprio in merito al fatto della decisione della sua candidatura a sindaco di Roma. Io stavo in ‘platea’, inizialmente, riguardo a queste realtà. Così abbiamo ripreso a parlare della visione artistica della vita, dell’arte intesa in senso ampio. Ne abbiamo parlato e alla fine lui mi ha chiesto di partecipare e di sostenerlo con questa lista. Io ho accolto il suo invito – ha continuato – proprio per poter essere utile all’arte, settore dimenticato nella Capitale. Ho una visione ampia di quello che si può fare, nella mia vita non sono stato solo attore ma anche pittore, scrittore, ho lavorato molto con il teatro, è un mondo che mi appartiene e che conosco bene”, ha concluso Franco.

(Foto: Umberto Pizzi-riproduzione riservata)

Condividi tramite

Guarda le altre gallery fotografiche