Skip to main content

DISPONIBILI GLI ULTIMI NUMERI DELLE NOSTRE RIVISTE.

 

ultima rivista formiche
ultima rivista airpress

Tutti i vincitori della prima edizione del Premio Comunicazione Costruttiva. Le foto

1 / 62
Antonio Palmieri
2 / 62
Antonio Palmieri
3 / 62
Antonio Palmieri
4 / 62
Antonio Palmieri
5 / 62
Marco Marturano e Antonio Palmieri
6 / 62
Marco Marturano
7 / 62
Marco Marturano
8 / 62
Giovanni Iozzia e Federico Stefani
9 / 62
Giovanni Iozzia e Federico Stefani
10 / 62
Giovanni Iozzia e Federico Stefani
11 / 62
Antonio Palmieri e Giovanna Cosenza
12 / 62
Giovanna Cosenza
13 / 62
Giovanna Cosenza
14 / 62
Giovanna Cosenza
15 / 62
Giovanna Cosenza
16 / 62
Antonio Palmieri e Giovanna Cosenza
17 / 62
Antonio Palmieri e Massimo Cerofolini
18 / 62
Antonio Palmieri e Massimo Cerofolini
19 / 62
Antonio Palmieri e Rosy Russo
20 / 62
Antonio Palmieri e Rosy Russo
21 / 62
Antonio Palmieri e Massimo Sideri
22 / 62
Antonio Palmieri e Massimo Sideri
23 / 62
Antonio Palmieri e Massimo Sideri
24 / 62
Mila Fiordalisi
25 / 62
Mila Fiordalisi e Giovanni Iozzia
26 / 62
Mila Fiordalisi e Giovanni Iozzia
27 / 62
Antonio Palmieri e Valeria Covato
28 / 62
Antonio Palmieri e Valeria Covato
29 / 62
Antonio Palmieri e Barbara Carfagna
30 / 62
Antonio Palmieri e Barbara Carfagna
31 / 62
Antonio Palmieri e Barbara Carfagna
32 / 62
Marco Marturano e Derrick de Kerckhove e Maria Pia Roussignoud
33 / 62
Marco Marturano e Derrick de Kerckhove e Maria Pia Roussignoud
34 / 62
Marco Marturano e Derrick de Kerckhove e Maria Pia Roussignoud
35 / 62
Elisabetta Soglio
36 / 62
Antonio Palmieri e Elisabetta Soglio
37 / 62
Helga Cossu e Giovanni Iozzia
38 / 62
Helga Cossu e Giovanni Iozzia
39 / 62
Helga Cossu e Giovanni Iozzia
40 / 62
Lorenzo Pregliasco
41 / 62
Lorenzo Pregliasco
42 / 62
Marco Marturano e Lorenzo Pregliasco
43 / 62
Giampaolo Colletti e Giovanni Iozzia
44 / 62
Giampaolo Colletti e Giovanni Iozzia
45 / 62
Antonio Palmieri e Rudy Bandiera
46 / 62
Antonio Palmieri e Rudy Bandiera
47 / 62
Antonio Palmieri e Bruno Mastroianni
48 / 62
Antonio Palmieri e Bruno Mastroianni
49 / 62
Antonio Palmieri e Bruno Mastroianni
51 / 62
Antonio Palmieri
52 / 62
Antonio Palmieri
53 / 62
Antonio Palmieri e Riccardo Scandellari
54 / 62
Antonio Palmieri e Riccardo Scandellari
55 / 62
Antonio Palmieri e Riccardo Scandellari
56 / 62
Federico Ferrazza e Giovanni Iozzia
57 / 62
Federico Ferrazza e Giovanni Iozzia
58 / 62
Antonio Palmieri e Enrico Pagliarini
59 / 62
Antonio Palmieri e Enrico Pagliarini
60 / 62
Antonio Palmieri e Enrico Pagliarini
61 / 62
Marco Marturano e Francesco Oggiano
62 / 62
Marco Marturano e Francesco Oggiano

Al Teatro dei Filodrammatici di Milano ieri si è svolta la prima edizione del Premio Nazionale “Comunicazione Costruttiva”, ideato e assegnato dalla Fondazione Pensiero Solido.

Il Premio nasce per riconoscere ogni anno i professionisti della comunicazione e dell’informazione che si sono contraddistinti nella loro professione per praticare la “comunicazione costruttiva”, vale a dire la comunicazione che fa crescere conoscenza, consapevolezza e responsabilità.

Nel corso della serata è stata presentata anche in anteprima la ricerca realizzata insieme all’istituto YouTrend, dedicata al tema “Gli italiani e la comunicazione digitale”, illustrata da Lorenzo Pregliasco. 

L’evento è stato aperto dal padrone di casa Antonio Palmieri che ha introdotto i saluti del presidente Agcom Giacomo Lasorella.

Giovanni Iozzia ha dialogato con Federico Stefani di Vaia, ideatore del premio oggetto-simbolo che è stato donato personalizzato a ciascun premiato, il “Vaia Cube”, amplificatore naturale per smartphone. Ogni Cube è un oggetto unico di design, prodotto dalla startup Vaia recuperando parte dei 42 milioni di metri cubi di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia a fine ottobre 2019. Inoltre, per ogni Cube venduto, Vaia pianta un nuovo albero.

Prima delle premiazioni ci sono stati due keynote speech. Uno di Elisabetta Soglio, giornalista e responsabile di Buone Notizie – Corriere della Sera e l’altro di Giovanna Cosenza, professore ordinario all’Università di Bologna in Semiotica e storytelling, Semiotica dei nuovi media e Semiotica dei consumi.

Premiati Marco Camisani Calzolari, Rudy Bandiera, Giampaolo Colletti, Bruno Mastroianni, Rosy Russo, Riccardo Scandellari, Barbara Carfagna, Massimo Cerfolini, Helga Cossu, Enrico Pagliarini, Valeria Covato, Federico Ferrazza, Mila Fiordalisi, Francesco Oggiano, Massimo Sebastiani, Luca De Biase, Riccardo Luna e Massimo Sideri.

Consegnato anche un Premio alla Carriera a Derrick de Kerckhove e Maria Pia Roussignoud per i quarant’anni della rivista Media Duemila.

Ecco tutte le foto dell’evento dove anche il direttore di Formiche.net, Valeria Covato, è stata premiata come Miglior giornalista digitale.

×

Iscriviti alla newsletter