Guerini e Luzi alla scuola ufficiali dei Carabinieri. Le foto

Il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, ha inaugurato l’anno accademico 2021-22 della Scuola ufficiali dei Carabinieri. Nel suo intervento il ministro ha sottolineato il ruolo fondamentale delle migliaia di stazioni e tenenze che affrontano i problemi quotidiani dei cittadini, in particolare a causa della pandemia.

Il comandante dei Carabinieri, generale Teo Luzi, a questo proposito ha detto che “un carabiniere responsabile esprime una straordinaria capacità di ascoltare le persone in un momento in cui le ansie di ognuno sono amplificate anche per via della situazione di incertezza legata alla pandemia che ancora oggi viviamo”.

Luzi ha ricordato l’esempio del carabiniere Vittorio Iacovacci, ucciso in Congo con l’ambasciatore Luca Attanasio, al quale è stata concessa la medaglia d’oro al Valor militare alla memoria. Tra i temi trattati dal generale, la violenza contro le donne, il disagio giovanile e la sicurezza sul lavoro.

(Foto Imagoeconomica)

Condividi tramite