A Montecitorio rinasce l’Intergruppo per lo Spazio. Le foto dei protagonisti

Si è ricostituito questa mattina a Montecitorio l’Intergruppo parlamentare per il settore dello Spazio, con la finalità di mantenere alta e trasversale a commissioni e gruppi politici l’attenzione per i temi dell’aerospazio. L’iniziativa è stata lanciata oggi nell’ambito dell’evento Spazio all’Italia organizzato da Formiche e Airpress. A firmare la lettera che invita altri colleghi ad aderire sono stati Matteo Bianchi (deputato Lega), Roberto Paolo Ferrari (deputato Lega), Benedetta Fiorini (deputata per Forza Italia), Paolo Formentini (deputato per la Lega), Niccolò Invidia (deputato M5S), Ylenja Lucaselli (deputata per Fratelli d’Italia), Angela Masi (deputato M5S), Anna Laura Orrico (deputata M5S), Alberto Pagani (deputato Pd), Isabella Rauti (senatrice Fratelli d’Italia) e Giovanni Russo (deputato M5S). Aderiscono inoltre Maria Tripodi (deputato Forza Italia) e Vito Vattuone (senatore per il Pd).

L’obiettivo, ha spiegato il promotore Invidia, è offrire “un luogo istituzionale dove poter parlare, ascoltare e fare audizioni su tematiche legate allo Spazio”. D’altra parte, ha aggiunto, “visto che si lavora già bene sul lato dell’esecutivo (grazie alla nuova governance, ndr) è opportuno rilanciare il lavoro del Parlamento a favore di un settore assolutamente strategico”. Gli ha fatto eco Lucaselli, membro della commissione Bilancio di Montecitorio: “Sarà uno strumento utile a comprendere anche l’importanza dell’industria che si muove intorno allo Spazio, così da capire le strade per arrivare al futuro”.

(Foto Imagoeconomica – riproduzione riservata)

ultima modifica: 2019-06-25T17:49:32+00:00 da Gianluca Zapponini