Augias, Bernabè, Federici e Letta alla prima de La vedova allegra al Teatro dell’Opera. Foto di Pizzi

È andata in scena ieri al Teatro dell’Opera di Roma la prima di una tra le più famose operette: La vedova allegra di Franz Lehár. Questo nuovo allestimento, in coproduzione con La Fenice di Venezia, è diretto da Constantin Trinks al suo debutto all’Opera di Roma con la regia di Damiano Michieletto, le scene di Paolo Fantin, i costumi di Carla Teti, le luci di Alessandro Carletti e la coreografia di Chiara Vecchi.

Nell’opera riadattata tutto ruota attorno al tema del denaro. A causa di una crisi di liquidità, il direttore della Pontevedro Bank: il direttore, il barone Zeta, spinge Danilo, impiegato sfaticato e donnaiolo, a sposare la vedova Hanna Glawari per riportare credito alle casse della banca grazie alla ricca eredita della donna.  Alla prima serata erano presenti diverse personalità della capitale. Da Corrado Augias a Franco Bernabè, da Gianni Letta a Marisela Federici. E poi Nicoletta Odescalchi, Mario e Marisa Stirpe, Vira Carbone, Francesca Reggiani e Carlo Fuortes. Ad immortalare l’evento il nostro fotografo Umberto Pizzi.

(Foto Umberto Pizzi – riproduzione riservata)

ultima modifica: 2019-04-15T16:28:03+00:00 da Isabella Nardone