Libia e Venezuela nell'ora di colloquio tra Mattarella e Putin

Rapporti bilaterali ottimi nonostante il raffreddamento sull’Ucraina. Un percorso pacifico che conduca alle elezioni a Caracas, i timori che riemerga il terrorismo già sconfitto in Siria