Petrolio, l’embargo fa discutere l’Ue (ma farà più male a Mosca)

Petrolio, l’embargo fa discutere l’Ue. Ma farà più male a Mosca

Perché la pandemia insidia l'energia (e il suo business)

Una tempesta perfetta, nonostante l’accordo provvisorio raggiunto in Opec, con il conflitto tra Arabia Saudita e Russia che si affianca a criticità logistiche (tutti i maggiori eventi oil annullati) e al crollo dei prezzi