Sanità, quale futuro per la ricerca? Parla l'oncologo de Braud

“La ricerca clinica rappresenta un’opportunità, soprattutto nel campo dell’oncologia e per quei pazienti che non hanno alternative terapeutiche. Ma spetta sempre al medico, in scienza e coscienza, decidere chi far rientrare in una determinata sperimentazione”. Conversazione con Filippo de Braud, professore di Oncologia medica presso l’Università di Milano e direttore del dipartimento di Oncologia medica ed ematologia della Fondazione IRCCS, Istituto nazionale tumori Milano

Trivelle, petrolio e le statistiche farlocche sui morti

L’articolo del senatore Pd Gianpiero Dalla Zuanna, professore di demografia all’Università di Padova

Come curare i tumori con le stampanti 3D

Di Giuseppe Navanteri e Alessia Tonnetti

L’articolo di Giuseppe Navanteri e Alessia Tonnetti