Guerra dei microchip. Così gli Stati Uniti battono un (altro) colpo contro la Cina

Il dipartimento del Commercio ha formalmente inserito l’azienda cinese fornitrice di Huawei nella black-list. Ecco i rischi e le motivazioni dietro la mossa che scuote i piani della Cina per la sovranità tecnologica

Terre rare, per l’Occidente è tempo di una politica industriale

Serve una supply chain integrata e alternativa a Pechino, con una maggiore consapevolezza: sono a rischio posti di lavoro e filiere ad alto valore aggiunto. Ecco perché Made in China 2025 rappresenta la sfida più significativa all’autonomia strategica dell’Occidente

Ecoincentivi

Auto elettriche, occhio all’ascesa cinese (ma l’Europa c’è)

Un nuovo report delinea l’evoluzione del mercato dell’auto elettrica dalla qui al 2040. La Cina è al primo posto, seguono a ruota Europa, Giappone e gli Stati Uniti. Il vero driver saranno gli investimenti “verdi”. Con il rischio delle supply chain delle batterie elettriche…

huawei

Così i giganti dei microchip mettono Huawei (e la Cina) all’angolo

Da ieri il colosso taiwanese Tsmc non può più rifornire Huawei con i suoi microchip all’avanguardia. E mentre Pechino studia una strategia per costruire una sua industria domestica, dall’altra parte dell’Atlantico Nvidia raggiunge il più grande accordo nella storia dei semiconduttori. Ecco perché i riflettori ora sono tutti su Taiwan…

huawei

Microchip cinesi? Arriva un altro stop dagli Stati Uniti (Huawei non gode)

Il più grande produttore di microchip cinese, Semiconductor Manufacturing International Corporation (SMIC), rischia di entrare nella black list dell’amministrazione Trump. Un altro colpo basso a Huawei?

Terre rare, così il Congresso spinge per il reshoring

A presentare l’ultima proposta legislativa un gruppo di senatori texani. L’obiettivo: creare le condizioni per una supply chain svincolata dalla morsa di Pechino

Microchip, ecco come il Pentagono ricerca l’autonomia strategica

La crisi sanitaria e le crescenti frizioni con Pechino hanno contribuito a ripensare alcune priorità. In nome della sicurezza nazionale, per la base industriale degli Stati Uniti serve una supply chain dei semiconduttori domestica. Il ruolo del Darpa

Terre rare, ecco come la Cina potrebbe colpire al cuore il Pentagono

L’allarme degli esperti: nello scenario in cui Pechino decidesse di tagliare i rifornimenti dei metalli strategici, a soffrirne sarebbero soprattutto la produzione degli F-35. E aggiungono: “Trump primo presidente a occuparsi della questione”

Così anche Putin entra nella corsa alle terre rare

Mosca ha annunciato un piano di investimento per diventare la seconda esportatrice mondiale entro il 2030. L’obiettivo: scalare le posizioni globali ai danni della Cina

cina

Per farsi i microchip Pechino compra le menti più brillanti di Taiwan

Nella competizione globale nel settore dei semiconduttori, il capitale umano è un asset strategico. Ecco come e perché la Cina rilancia lo sviluppo dei suoi microchip puntando su ingegneri e manager del colosso taiwanese Tsmc