Gaza

Ancora missili sulla Striscia di Gaza. Il racconto dal vivo della tregua armata

La testimonianza da Israele, mentre Hamas prepara le celebrazioni per la Giornata della Terra in cui i palestinesi ricordano le rivolte degli arabi israeliani sulle questioni di proprietà di terreni e case negli anni ‘70

Israele, varsavia haifa israele antisemitismo israele, mossad, siria stato, insediamenti

Cosa succede a Gaza e quali conseguenze in Israele?

La tensione a Gaza influisce sulle elezioni. Netanyahu sembra non avere una chiara politica sulla questione, che lascia l’elettorato incerto e più propenso a votare i Gantz che però non parlano di una politica o strategia su Gaza o sulla sicurezza del sud

Netanyahu

Processo Netanyahu. Accuse, critiche e reazioni tra guerra legale e campagna elettorale

Cambierà qualcosa? Prima di andare al processo ci vorrà almeno un anno, ma non pare che il premier israeliano voglia prendere una pausa dalla vita politica, tutt’altro…

iraniano, Khomeini

A 40 anni dalla Rivoluzione, l’eredità di Khomeini e l’Iran oggi

Cosa è cambiato nel Paese guidato da Hassan Rouhani da quando, quaranta anni fa, lo Shah ha lasciato l’Iran nelle mani di Khomeini

iraq, netanyahu, insediamenti

Israele alle urne: come cambia la mappa politica

La prima novità è il patto tra Gantz e Lapid. Hanno deciso di presentarsi con una lista comune che consoliderà il centro e prenderà parte dell’elettorato di sinistra e di destra

Mateusz Morawiecki

Il governo di Morawiecki e l’altra Polonia

La polemica sulle parole di Netanyahu o del ministro ad interim Katz non ha molto senso se non inserita nel contesto della dolosa o colposa ignoranza dei fatti sulle relazioni tra polacchi ed ebrei, o, per meglio dire, tra polacchi non-ebrei e polacchi ebrei in particolare tra le due Guerre

Israele, varsavia haifa israele antisemitismo israele, mossad, siria stato, insediamenti

Polonia e Israele in crisi diplomatica. Varsavia non parteciperà al summit a Gerusalemme

Il premier polacco Morawiecki ha annunciato che la Polonia non parteciperà al summit dei Visegrad in Israele alla luce delle affermazioni razziste del ministro degli Esteri. Sarebbe stato il primo summit dei mitteleuropei ex comunisti a tenersi fuori Europa

Israele legge

Israele verso le urne. Come si rinnova il panorama politico

Fra qualche giorno si chiuderanno le liste e la Commissione Elettorale deciderà chi potrà partecipare e chi sarà da escludere, quali elementi delle campagne elettorali saranno permesse

L’Afghanistan verso una pace? Le prospettive del ritiro Usa e il prossimo summit di Mosca

Per Trump l’Afghanistan sarà un terreno di prova per nuovi scenari. Le fragili istituzioni, indebolite da corruzione, divisioni etniche, e mancanza di rappresentatività, reggeranno a una probabile offensiva talebana le cui milizie controllano già parte del Paese

Alta tensione Israele-Iran in Siria. E Netanyahu avvisa Soleimani

Il comandante delle forze Quds delle Guardie della Rivoluzione avrebbe violato le intese con Russia e Stati Uniti avvicinandosi al confine israeliano dando ordine di colpire il Paese. La risposta di Netanyahu: “Invece che intromettersi nelle elezioni, Soleimani farebbe meglio a controllare lo stato delle basi iraniane che tenta di costruire in Siria”