pensioni, Giuliano Poletti, populismo, politica

Vertenza pensioni, una scure da 23 miliardi potrebbe abbattersi sul prossimo governo

Se la Consulta dichiarerà l’illegittimità del decreto Poletti del 2015 l’Inps si troverà a dover rimettere nelle tasche di oltre 5 milioni di pensionati una cifra vicina ai 23 miliardi di euro e ad adeguare gli assegni pensionistici futuri. L’intervento di Giuseppe Pellacani, avvocato e docente universitario di Diritto del lavoro

Dimissioni volontarie: errare è umano, perseverare è diabolico

Il commento del professor Giuseppe Pellacani, avvocato e docente universitario di Diritto del lavoro

Madia o Camusso, chi ha ragione sui furbetti del cartellino tra gli statali?

L’analisi di Giuseppe Pellacani, avvocato e docente universitario di Diritto del lavoro presso l’Università di Modena e Reggio Emilia

Che cosa si deve festeggiare con lo Statuto dei lavoratori

L’analisi di Giuseppe Pellacani, avvocato e docente universitario di Diritto del lavoro

Contratto a tutele crescenti, tutte le amnesie dei sindacati

L’analisi di Giuseppe Pellacani, avvocato e docente universitario di Diritto del lavoro

Buona Scuola e cattivi scioperi

Non so se quella di Giannini-Renzi sia la miglior riforma possibile della scuola, ma da qualche parte bisogna pur incominciare. L’analisi di Giuseppe Pellacani, avvocato cassazionista e professore ordinario di Diritto del lavoro all’università di Modena e Reggio Emilia

Renzi lo sa che il Jobs act è una tagliola per gli apprendisti?

L’intervento dell’avvocato e docente di diritto del lavoro, Giuseppe Pellacani

Ecco i trucchetti fiscali nascosti nel Jobs Act

L’intervento dell’avvocato e docente di diritto del lavoro, Giuseppe Pellacani