Un'agenzia per le politiche dei territori. Una proposta di sindaci e regioni?

Il Centro, tra Conte e Zamagni. Scrive Lucio D'Ubaldo

Se la riorganizzazione del centro esige la consapevolezza di quali siano le forze in campo, per evitare che la rivendicata autonomia dalla destra e dalla sinistra si configuri in termini astratti, esige altresì che non decada a pura ricerca di uno spazio di potere, come sarebbe l’ennesima invenzione di un partito personale. L’analisi di Lucio D’Ubaldo

La Helsinki di Parolin rivive nell’apertura alla Cina. Il commento di Lucio D’Ubaldo

Lucio D’Ubaldo spiega il significato della commemorazione, svolta ieri a Palazzo Borromeo, Sede dell’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede, dell’accordo di Helsinki a 45 anni dalla sua sottoscrizione.

celotto, elettorale

De Gasperi può ispirare ancora la ricostruzione del Paese (e la Cartabia lo dice bene)

La presidente della Corte Costituzionale mette in evidenza il tratto distintivo di un’operazione politica complessa entro cui si legge, a distanza di tempo, il contributo del leader democristiano alla “ricostruzione costituzionale” dell’Italia

Perché scegliere Fuksas alla guida dell'Eur. Il commento di D'Ubaldo

Chi chiama all’appello un professionista del rango dell’archistar evoca la speranza legata a una strategia di mobilitazione morale e intellettuale, per riaccendere i motori dell’Italia

Perché serve un asse europeo tra Sassoli e Tajani. Il commento di Lucio D’Ubaldo

Solo un Paese più unito è in grado di esibire quella credibilità che serve a gestire i negoziati ai tavoli di Bruxelles. A questo proposito, abbiamo il vantaggio di poter contare su due figure altamente rappresentative, David Sassoli e Antonio Tajani. Il commento di Lucio D’Ubaldo, senatore XVI legislatura, direttore de “Il Domani d’Italia”

App Immuni di Bending Spoons? Perché serve chiarezza. L’opinione di D’Ubaldo

Non solo privacy, anche le procedure che hanno condotto il governo alla selezione di “Immuni” come app di tracciamento per i contagiati da coronavirus lasciano aperti diversi interrogativi. Ecco quali nell’intervento di Lucio D’Ubaldo, senatore XVI legislatura, direttore de “Il Domani d’Italia”

Ripresa economica e ruolo dei cattolici. La risposta di D’Ubaldo a Panebianco

Rimescolare le carte, con l’obiettivo puntato su un nuovo equilibrio democratico, consente di ragionare sul riscatto di un’opzione genuinamente riformatrice, fatta di concretezza e lungimiranza, che abbia nel centro un suo effettivo motore di sviluppo. L’analisi di Lucio D’Ubaldo, già Senatore Pd nella XVI legislatura, autore di “Amare il nostro tempo. Appunti sul giovane Moro” (Edizioni Il Domani d’Italia)

Amare il nostro tempo. Il messaggio (ancora attuale) di Aldo Moro ai giovani

Una classe dirigente preparata e seria, senza dimenticare la sorgente ideale che ne deve nutrire l’intima sostanza. Pubblichiamo le conclusioni del volume “Amare il nostro tempo. Appunti sul giovane Moro” di Lucio D’Ubaldo, edito da Edizioni Il Domani di’Italia

Sui 150 anni di Roma si rompe un tabù politico. D'Ubaldo spiega perché

Grazie alla linea dei Cinque Stelle, si è capovolto lo schema delle celebrazioni: non più la “Roma laica”, con il suo fulgore di orgoglio e superiorità rispetto alla vecchia “Roma clericale”, ma papa Francesco che inaugura, per il tramite del Cardinale Parolin, l’anno dei festeggiamenti. L’analisi di Lucio d’Ubaldo