L'Europa è donna ma un po' meno italiana. Il commento di Sommella

Con l’indicazione della tedesca Ursula von der Leyen alla presidenza della Commissione e della francese Christine Lagarde alla Banca centrale europea (al Consiglio andrà il belga Michel) si conferma in pieno quanto sappiamo da tempo: nell’Unione comandano Parigi e Berlino

Perché Roma e Parigi devono andare d'accordo. Anche senza Fca-Renault

Dal triangolo Fca-Bruxelles-Roma esce una sola verità. Roma e Parigi devono cercare di andare d’accordo. Conviene a tutti e due. L’analisi di Roberto Sommella

carli, nucleare, politi, guerra fredda, europa, uropee, De Gasperi europa

Uno spettro si aggira per l'Europa. Le urne vuote

Alle scorse consultazioni europee, nel 2014, si è registrata la più bassa affluenza di sempre. E a dispetto del grande interesse che sta suscitando dal punto di vista mediatico l’appuntamento per rinnovare il Parlamento di Strasburgo, qualche segnale di costante disaffezione c’è

carli, nucleare, politi, guerra fredda, europa, uropee, De Gasperi europa

Così l'Unione europea è diventata l'Unione delle libertà

Nel Vecchio Continente oggi più che mai a parole tutti sono europeisti, a diversa gradazione, ma nei fatti la voglia di tornare agli Stati nazione e ai campioni industriali è tanta. Il commento di Roberto Sommella

Quel museo che racconta il legame tra Italia e Francia

Sulla Marmolada, dove italiani e austriaci hanno combattuto oltre un secolo fa, un elmetto italiano donatoci dai francesi, ci ricorda che in quel conflitto fummo alleati. Se vogliamo mantenere unita l’Europa, ricordiamo nel presente quello che ci ha diviso e ciò che ci unisce. La riflessione di Roberto Sommella

Brexit, il Regno Unito può fare marcia indietro. L'analisi di Roberto Sommella

Ora c’è anche una exit strategy, semmai gli inglesi volessero ripensarci dopo il referendum del 2016. Per un motivo molto semplice: l’attivazione dell’articolo 50 del Trattato sull’Unione può infatti essere cancellata fino alla conclusione dell’accordo di separazione

Brexit, è ora di pensare alla Borsa di Milano

Alla lettura che la Brexit, imposta dall’Unione Europea, sarà solo l’antipasto dell’amaro boccone che l’Italia dovrà ingoiare per via della procedura d’infrazione sui conti pubblici, si può opporre un ragionamento inverso. Noi italiani cosa potremmo guadagnarci dal lungo addio, se tale sarà e non ne sono convinto, della Gran Bretagna?

giovanni, ROBERTO SOMMELLA, costituzione

Proporzionale: molti governi, molto debito?

L’analisi dell’editorialista Roberto Sommella