Addio Liliana Ferraro, vice di Falcone che lottò contro la mafia. Foto di Pizzi

Aveva 78 anni Liliana Ferraro, magistrata, morta ieri a Roma dopo una breve malattia. Metà della sua vita dedicata alla lotta contro la criminalità organizzata, indissolubilmente legata a quella di Giovanni Falcone.

Prestò servizio anche al ministero della Giustizia quale vice di Falcone, come direttrice generale Affari Penali, e poi lei stessa alla guida dell’Ufficio dopo la strage di Capaci. La ministra della Giustizia, Marta Cartabia, ha espresso così il suo cordoglio: “Interpretò a pieno il ruolo di servizio del ministero della Giustizia nei confronti degli uffici giudiziari, che si concretizzò anche nella costruzione dell’aula bunker di Palermo, perché si potesse celebrare lì il maxiprocesso. In quel momento e secondo questo spirito, Liliana Ferraro non si sottrasse a nessun compito, anche i più oscuri”.

Le foto di Umberto Pizzi per ricordarla.

(c) Umberto Pizzi – Riproduzione riservata

Condividi tramite

Guarda le altre gallery fotografiche