L’eleganza di Augias, Benigni e Raggi al Teatro dell’Opera per Kentridge. Le foto di Pizzi

Sfilata di vip ed star al Teatro dell’Opera di Roma in occasione dell’apertura dello spettacolo “Work in Progress – Waiting for the Sibyl”. Dal 10 al 15 settembre il palco romano ospita il dialogo di due influenti artisti del ‘900: Alexander Calder (Lawnton, 1898 – New York, 1976) e William Kentridge (Johannesburg, 1955). Due proposte diverse che daranno vita a un unicum creativo, con la fusione stili, linguaggi ed estetiche diverse, da quanto si legge sul sito Artribune.

Lo spettacolo è basato sulle forme e sul movimento dei celebri Mobiles che Calder realizzò per il teatro romano nel 1968, e “Waiting for the Sibyl”, spettacolo che Kentridge ha ideato per l’occasione.

Kentridge ha spiegato che “la carta, i frammenti di carta con cui mi esprimo da sempre, fossero l’elemento giusto per aprire il dialogo con Calder”.

In scena sarà anche rappresentata la Sibilla del Paradiso di Dante. La musica è del compositore Kyle Shepherd con arrangiamenti di Nhlanhla Mahlangu.

Alla serata di apertura erano presenti l’ambasciatore francese Christian Masset, Anna Coliva, Aurelio Regina, Berta Zezza, Sandra Carraro, Claudio e Anna Strinati, Gianluca Comin, Corrado Augias e moglie Daniela Pasti, Dante Ferretti, Francesca Lo Schiavo, Federica Tittarelli, Innocenzo Cipolletta, Luigi Ontani, Luigi Zanda e signora, Mafalda D’Assia, Rolph Sacks, Alessio Vlad, Roberto Benigni con la moglie, Achille Bonito, Virgina Raggi, Carlo Fuortes, Walter e Paola Mainetti, William Kentridge e Giovanna Melandri.

Foto: Umberto Pizzi – riproduzione riservata

ultima modifica: 2019-09-12T17:23:38+00:00 da Rossana Miranda