Chi c’era alla fiaccolata pro Francia a Roma dopo la strage di Charlie Hebdo

Candele, striscioni, matite impugnate e cartelli con la scritta “Je Suis Charlie“. Sono stati questi i simboli della fiaccolata organizzata ieri sera a piazza Farnese a Roma dalla Federazione nazionale della stampa e da Articolo 21 all’indomani della carneficina compiuta nella redazione parigina di Charlie Hebdo.

Sono intervenuti alla manifestazione, tra gli altri, il segretario del sindacato dei giornalisti Franco Siddi, l’ambasciatrice della Francia in Italia Catherine Colonna, il presidente della Comunità del mondo arabo in Italia, Fouad Aodi, il segretario della Cgil Susanna Camusso.

E ancora, il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri, l’europarlamentare di Forza Italia Giovanni Toti, la segretaria dei Radicali Rita Bernardini e Marco Pannella, il presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti. Momento di particolare commozione è stato quando, dopo quasi due ore di dibattiti e sit-in, alcuni funzionari si sono affacciati mostrando alla piazza un piccolo striscione di lettere componibili riportante la scritta “Merci”.

(testo e foto di Alma Pantaleo)

IL RESOCONTO DELLA FIACCOLATA: CHI C’ERA E COSA SI È DETTO (articolo di Gianluca Roselli)

SPECIALE FORMICHE.NET SULLA STRAGE TERRORISTICARICOSTRUZIONI, VIGNETTE, COMMENTI, INTERVISTE E ANALISI

Condividi tramite

Guarda le altre gallery fotografiche