#JeSuisCharlie, le vignette in memoria delle vittime della strage a Parigi

“Je suis Charlie” (Io sono Charlie). La frase lanciata dal giornale Libération è diventata un hashtag e Trending Topic internazionale.

Dal New Yorker fino all’argentino El Clarin, vignettisti (e non solo) di tutto il mondo hanno espresso dolore e rabbia per l’attentato di oggi a Parigi impugnando la matita.

Ecco le vignette in memoria delle vittime della strage più condivise.

SPECIALE FORMICHE.NET SULLA STRAGE TERRORISTICARICOSTRUZIONI, COMMENTI, INTERVISTE E ANALISI

Condividi tramite

Guarda le altre gallery fotografiche