Adornato, Gozi, Guzzanti e Taradash e Gozi al convegno sull’Europa di Cicchitto. Foto di Pizzi

Fabrizio Cicchitto contro tutti. Il presidente di Riformismo e Libertà convoca a Palazzo Wedekind gli stati generali della sinistra riformista per scaldare i motori in vista delle Europee e fare anche un po’ di mea culpa. Nel titolo c’è già il primo step: “Nuova Europa contro Vecchia Europa”.

Può davvero la sinistra italiana imbracciare il vessillo del “nuovo” in Europa strappandolo ai sovranisti? Non è un’operazione facile. Su questo sono d’accordo tutti i convitati della kermesse romana di Cicchitto.

Nella sala, fotografati dal nostro Umberto Pizzi, si affaccia Sandro Gozi, il socialista Riccardo Nencini e il radicale Marco Taradash, gli economisti Giuliano Cazzola e Giampaolo Galli. Paolo Guzzanti e Paolo Cirino Pomicino poi ancora outsider come Ferdinando Adornato,  il segretario generale Fim Cisl Marco Bentivogli, fa capolino perfino Renato Brunetta. Qui l’articolo integrale sull’evento di Francesco Bechis.

(Foto: Umberto Pizzi-riproduzione riservata)

ultima modifica: 2018-10-12T14:35:16+00:00 da Isabella Nardone