Elizabeth Taylor, una vita sul palcoscenico. Le foto d’archivio di Pizzi

Elizabeth Rosemond Taylor, più nota come Liz Taylor nacque a Londra il 27 febbraio 1932 e morì 9 anni fa a West Hollywood il 23 marzo 2011.

Una vita sul palcoscenico la sua. Attrice, filantropa e stilista statunitense, considerata l’ultima diva di Hollywood per doti e bellezza.

Due volte Premio Oscar come migliore attrice, vinse nel 1961 con Venere in visone e nel 1967 con Chi ha paura di Virginia Woolf?

Fu attivissima anche nella beneficenza, in particolare per la lotta contro l’Aids.

Famosissimo e burrascoso il suo legame con l’attore Richard Burton che sposò per ben due volte nell’arco di 14 anni. Nel 1974 Burton girò un film con Sophia Loren e la regia di Vittorio De Sica, Il viaggio. Subito nacquero voci su una loro relazione, tanto che la Loren, si diceva all’epoca, fosse diventata per Liz un’acerrima rivale.

Umberto Pizzi per l’anniversario della morte della Taylor apre il suo archivio per omaggiarla.

(Foto: Umberto Pizzi-riproduzione riservata)

ultima modifica: 2020-03-21T16:39:17+00:00 da Francesca Scaringella