Giannino, Alemanno, Meloni e Crosetto a Atreju. Le foto

Parte da Atreju il progetto di una nuova destra italiana. E’ Giorgia Meloni ad aver radunato nella giornata conclusiva della manifestazione al Parco del Celio tutti i soggetti che possono dar vita al nuovo cantiere politico.

Il fido compagno Guido Crosetto, un annoiato Magdi Cristiano Allam, un applauditissimo Oscar Giannino, un Gianni Alemanno altalenante tra sorrisi e preoccupazioni sono i volti catturati da Umberto Pizzi insieme a Giuseppe Cossiga, Adolfo Urso, Pasquale Viespoli, Ignazio La Russa e Giulio Terzi di Sant’Agata. 

“È tempo di riunire e di rimettersi al lavoro con l’unico scopo di lasciare a chi verrà dopo di noi un’Italia migliore di quella che noi abbiamo ereditato – ha detto Meloni – Oggi può nascere qualcosa di grande, di sincero, di umile e credibile. Una piccola, grande epopea, grazie a donne e uomini liberi e coraggiosi. Se noi ci credessimo davvero, questa data del 15 settembre potrebbe diventare una di quelle che si ricordano per qualche decennio”. Per ora, eccone il reportage firmato Pizzi.

ultima modifica: 2013-09-16T11:26:30+00:00 da Fabrizia Argano