Giannino, Alemanno, Meloni e Crosetto a Atreju. Le foto

Parte da Atreju il progetto di una nuova destra italiana. E’ Giorgia Meloni ad aver radunato nella giornata conclusiva della manifestazione al Parco del Celio tutti i soggetti che possono dar vita al nuovo cantiere politico.

Il fido compagno Guido Crosetto, un annoiato Magdi Cristiano Allam, un applauditissimo Oscar Giannino, un Gianni Alemanno altalenante tra sorrisi e preoccupazioni sono i volti catturati da Umberto Pizzi insieme a Giuseppe Cossiga, Adolfo Urso, Pasquale Viespoli, Ignazio La Russa e Giulio Terzi di Sant’Agata. 

“È tempo di riunire e di rimettersi al lavoro con l’unico scopo di lasciare a chi verrà dopo di noi un’Italia migliore di quella che noi abbiamo ereditato – ha detto Meloni – Oggi può nascere qualcosa di grande, di sincero, di umile e credibile. Una piccola, grande epopea, grazie a donne e uomini liberi e coraggiosi. Se noi ci credessimo davvero, questa data del 15 settembre potrebbe diventare una di quelle che si ricordano per qualche decennio”. Per ora, eccone il reportage firmato Pizzi.

Condividi tramite

Guarda le altre gallery fotografiche