Isabella Rossellini con Arbore, De Sica e Scorsese. Le foto di Pizzi per i 69 anni

Modella, attrice, esperta di linguaggio delle galline. Isabella Rossellini compie oggi 69 anni. Figlia dell’attrice di origine svedese e tedesca Ingrid Bergman, e del regista italiano Roberto Rossellini, ha vissuto la prima parte della sua vita in Italia, a Roma. I suoi genitori divorziarono quando aveva 5 anni, ma lei ha passato buona parte della vita sui set cinematografici, assieme al padre e non.

A 19 anni si trasferisce a New York, per poi iniziare a lavorare, sempre in quel periodo, per la televisione italiana. Della fuga fuga dall’Italia (e non solo) Rossellini ha parlato in una intervista con Repubblica nel 2019. “Fu mia madre che mi propose di andare a vivere a New York: qui le opportunità non ti mancheranno e comunque male che vada imparerai bene una lingua, mi disse. Avevo 19 anni. In quel periodo la mamma lavorava in un teatro di Broadway”. Un impatto importante con una città non semplice. “Una città vitale, dove è duro vivere. Ma anche esaltante. Scoprii dopo un po’ che la Rai Corporation cercava una ragazza da affiancare a un giornalista nei suoi reportage. Fui scelta e divenni l’assistente di Gianni Minà. Il mio ruolo era di interprete”.

Eppure nonostante il successo televisivo, arrivato con il programma di Renzo Arbore, “L’altra domenica”, Isabella Rossellini ha la passione per la moda. “Sinceramente non ho una risposta precisa. Forse era un buon compromesso tra il cinema, sovranamente occupato dai miei genitori, e la televisione da cui stavo ricavando qualche soddisfazione. La verità è che mi proposero un servizio fotografico di moda per Vogue internazionale. Fu Bruce Weber a scegliermi e a realizzare le foto. Lì capii che lavorare con i fotografi di moda mi piaceva tantissimo”. La carriera di modella inizia quindi a 28 anni, e si protrae fino al giorno d’oggi.

Ma assieme a una vita professionale ricca e varia, anche la vita personale di Isabella Rossellini è sempre stata sotto i riflettori.

La storia d’amore con David Lynch, “La nostra storia è durata sei anni. Con molta indipendenza. David viveva a Los Angeles e io a New York”, e anni prima con Martin Scorsese, “Ci sposammo nel 1979 e divorziammo nell’ 82”. Due registi indubbiamente molto diversi, che Rossellini descriveva così: “Se Lynch rappresentava il mistero, Scorsese metteva in scena la violenza. Ogni regista ha un proprio mondo, un’ossessione a cui dare una forma e una storia. Ho lavorato con Peter Greenaway, John Schlesinger, Stanley Tucci, Robert Zemeckis. Non ce ne è uno che sia riconducibile agli altri”. E poi ancora le storie d’amore con gli attori Gary Oldman e Christian De Sica, o lo scrittore e filosofo Luciano De Crescenzo, ma sarà dal modello Jonathan Wiedemann che avrà la sua prima figlia, Elettra, nel 1983. Dieci anni dopo adotterà Roberto, il secondo figlio.

Ora, a 69 anni, vive in campagna nel New Jersey, circondata dalle sue amate galline su cui ha anche scritto un libro. “Ho scelto di vivere in una fattoria, dove mi occupo di animali e produco ortaggi. Capisco che la cosa possa apparire stravagante”.

Ecco, allora, una selezione di foto d’archivio di Umberto Pizzi per celebrare i 69 anni di Isabella Rossellini. Con la famiglia, Christian De Sica, Martin Scorsese, Gianni De Michelis, Alberto Arbasino, Renzo Arbore.

(c) Umberto Pizzi – Riproduzione riservata

Condividi tramite

Guarda le altre gallery fotografiche