Sandra Milo, nei guai con il fisco, sotto la lente di Umberto Pizzi

Sandra Milo, una delle più grandi attrici italiane, protagonista indiscussa degli anni ’60-’70, è in serie difficoltà economiche. L’attrice ha raccontato giorni fa a Verissimo, condotto da Silvia Toffanin, la sua situazione con il fisco: “Lo Stato mi ha chiesto 3 milioni di euro, poi è sceso a 850mila euro. Magari questa è l’ultima intervista televisiva che rilascio, voglio ritirarmi dalle scene, non ce la faccio più. Lavoro, lavoro ma non guadagno niente perché va tutto all’Agenzia delle Entrate. Mi hanno confiscato tutto”,

Per questa ragione, pochi giorni fa, la Milo ha deciso di non presentarsi al party organizzato con un mese di ritardo (il compleanno è stato l’11 marzo) rispetto alla sua reale data di nascita a causa degli impegni per il debutto teatrale a Milano. L’attrice nata a Tunisi ha mandato una lettera a tutti gli invitati, pronti ad accoglierla in uno dei più famosi locali di Roma. A 86 anni e ancora molta energia, ha scritto: “Cari amici tutti non sono con voi perché le mie condizioni di spirito non me lo permettono. Non voglio rattristarvi, anzi vorrei tanto che fosse una festa magnifica e che tutti possiate divertirvi moltissimo. Vi voglio bene la vostra Sandra Milo”.

(Foto di archivio Umberto Pizzi – riproduzione riservata)

ultima modifica: 2019-04-15T15:13:34+00:00 da Gianluca Zapponini