Caravelli e Parente confermati alla guida dell’intelligence. Le foto

Il governo Draghi ha deciso di prorogare i vertici dei servizi d’intelligence. Il Comitato interministeriale per la sicurezza della Repubblica ha rinnovato per altri quattro anni il mandato a Giovanni Caravelli come direttore dell’Aise, il servizio segreto esterno. Inoltre, ha confermato per altri due anni Mario Parente alla guida dell’Aisi, l’Agenzia per la sicurezza interna.

Qui i profili dei due uomini ai vertici dei Servizi.

Le foto.

Condividi tramite

Guarda le altre gallery fotografiche