Melania e Donald Trump ricordano gli attacchi dell’11 settembre. Le foto della Casa Bianca

Grande raccoglimento negli Stati Uniti durante il 18esimo anniversario degli attacchi terroristici dell’11 settembre. Con una cerimonia commemorativa presso Ground Zero, nel cuore di New York, una al Pentagono e una a Shanksville, in Pennsylvania.

La cerimonia di New York è stata aperta solo ai membri delle famiglie, ma l’evento è stato trasmesso in streaming in diretta. Il presidente Donald Trump e la first lady Melania si sono uniti per un minuto di silenzio sul prato della Casa Bianca alle 8:46 (ora locale), ovvero nel momento esatto in cui il volo 11 dell’American Airlines ha colpito la Torre Nord del World Trade Centro l’11 settembre 2001.

Insieme a Trump e Melania c’erano alcune famiglie delle vittime, dei sopravvissuti e le forze dell’ordine. “Oggi la nazione onora e piange quasi 3.000 vite che ci sono state rubate – ha detto Trump -. Siamo uniti a voi nel dolore. Vi offriamo tutto ciò che abbiamo: la nostra incrollabile lealtà, la nostra eterna devozione, la nostra eterna promessa che i vostri cari non saranno mai, mai dimenticati”.

Il presidente americano ha inoltre incolpato i talebani per l’annullamento dei colloqui di pace per cercare di porre fine alla guerra iniziata in Afghanistan poco dopo gli attacchi dell’11 settembre.

Foto – Pagina Flickr White House

ultima modifica: 2019-09-12T12:48:38+00:00 da Rossana Miranda