Il paracadute gialloverde per le banche non mi esalta. Anzi. Parla Messori

L’economista a Formiche.net: c’è una grande contraddizione, perché gli istituti italiani oggi scontano proprio quello spread alimentato dalla manovra allestita dal governo che ora vuole salvarle. E poi c’è il rischio che eventuali interventi vengano considerati come aiuti di Stato. La reazione dei mercati post S&P? Non è il caso di scaldarsi troppo

messori

Di Maio (con Salvini?) scherza col fuoco e può bruciarsi. Parla Messori

L’economista a Formiche.net, a poche ore dal vertice di maggioranza sui conti italiani. Un deficit al 2,4% ci condannerà all’instabilità e nessuno ci comprerà più il debito. E allora che senso avrà parlare di contratto di governo? Ma c’è ancora la carta Tria…

governo

Salvini, Di Maio, Tria e la dura legge dei numeri. Parla Marcello Messori

L’economista a Formiche.net: i numeri non quadrano, solo rimanendo sotto un rapporto deficit/pil all’1,6% si può iniziare a ridurre il debito. Ma con flat tax, reddito di cittadinanza e Fornero in manovra è impossibile

Manuale di pacifica convivenza tra Tria, Pesco e Borghi. Le opinioni di Messori e Micossi

Perché il responsabile del Mef dovrà essere abile ma allo stesso tempo fermo nel dialogare con i nuovi presidenti delle commissioni bilancio

lega salvini politica

Con fake news e spread non si scherza. Lo spiega Marcello Messori

Borsa giù e spread su, è tempo di decidere. L’economista Messori a Formiche.net: cancellare 250 miliardi di debito? Non si può fare, basta con i ballon d’essai che aizzano gli investitori

L'Europa lavori d'intelligenza sui dazi. Parla Marcello Messori

Sbagliato rispondere a una chiusura con un’altra chiusura. L’impasse politica? Preoccupa. Per fortuna c’è il Qe (per ora)