Coronavirus. I consigli non richiesti di Giannuli (e qualche tiratina d'orecchie)

Se Salvini è uno sciacallo o Conte un incapace, se ha sbagliato l’ospedale di Codogno o il ministro Speranza lo vedremo dopo, una volta superata l’emergenza, per ora è il caso che tutti chiudano il becco e pensino a lavorare. Cinque consigli pratici e di buon senso da parte di Aldo Giannuli al governo

E se l’epidemia durasse di più? Il rischio contagio (da sanitario ad economico) secondo Giannuli

Siamo di fronte a un doppio contagio: sanitario ed economico e questo interagisce in tempi ridottissimi. Che fare? Chiudere le frontiere? Ma è possibile in un mondo iper connesso? Dovremmo bloccare il turismo, le missioni militari, gli studenti all’estero, gli scambi commerciali, i lavoratori frontalieri, fermare navi ed aerei, eccetera eccetera… È pensabile?

Appendino-Dibba? È il momento di pensare al dopo cinque stelle. I consigli di Giannuli

I dirigenti possono pensare di salvare qualcosa mettendo in pista soggetti diversi: una lista Conte, una lista Verde, o altro ancora, comunque qualcosa che si chiami in modo diverso, che non ripeta gli stessi errori politici ed organizzativi e presenti candidati più potabili della maggioranza degli attuali parlamentari. Sperando che almeno una di queste scialuppe si salvi e giunga in porto. L’analisi di Giannuli

In Francia tira una brutta aria. Cosa è successo a Griveaux? I 4 scenari di Giannuli

L’ex portavoce del presidente Macron e candidato sindaco di Parigi per En Marche è stato messo fuori gioco da uno scandalo a sfondo sessuale. Aldo Giannuli delinea tutti gli scenari possibili sull’attacco politico che rischia di indebolire il presidente

L'Egitto, Giulio e Patrick. Cosa potrebbe fare l'Italia secondo Giannuli

Anche se Zaky non è cittadino italiano, occorre pretenderne l’immediato rilascio e chiedere esaurienti spiegazioni sul perché il suo arresto sia stato motivato con i suoi pretesi rapporti con i coniugi Regeni

M5S, la strada è tracciata. Giannuli spiega come si è rotto l'incanto

Non credo che risponderanno in molti all’appello di Di Maio. Ora il problema non è se il M5S si dissolverà (cosa ormai certa) ma come e con quale sedimento. L’analisi di Aldo Giannuli

Cosa resterà del Coronavirus. Gli effetti imprevisti analizzati da Giannuli

Il virus rallenta, ma si profilano le conseguenze economiche, politiche e sociali. La sproporzione fra il rischio effettivo e l’entità delle misure prese nell’analisi di Aldo Giannuli, politologo, saggista, direttore dell’Osservatorio Globalizzazione

Perché a Trump non conviene fare guerra all'Iran. Le 5 ragioni di Giannuli

Agli Usa non conviene affatto impegnarsi in una guerra in Medio Oriente, in particolare con l’Iran, per diverse ragioni. Che gli Stati Uniti abbiano l’esercito più potente è fuori discussione, ma ciò non significa che questo basti a vincere le guerre. L’analisi di Aldo Giannuli

Care Sardine, dove volete andare a parare? I consigli di Giannuli

Un sindacato di tipo moderno? Un movimento di opinione organizzato che preme sulle istituzioni e sui partiti dall’esterno? Un partito? Quello che vi pare, ma tenendo presente alcune regole del gioco. La riflessione di Aldo Giannuli, politologo e saggista

erasmus euro sovranismo Ue

Non solo Lega. Vi spiego le ragioni del successo dei movimenti sovranisti

Il politologo Aldo Giannuli analizza sulla rivista Formiche la crescita delle formazioni anti-establishment in relazione alla crisi dell’euro e dell’Europa. Il progetto federalista doveva ridurre le diseguaglianze che invece sono aumentate