Così gli Usa contrastano le mosse energetiche di Russia e Venezuela

Per rilanciare la produzione domestica di energia dopo il Covid-19, la Casa Bianca è intenzionata a colpire, soprattutto, i Paesi rivali, Russia in primis. Ed è in questo senso che va letta la mossa di un nutrito gruppo di senatori americani che hanno annunciato la presentazione di una proposta di legge che potenzia le sanzioni sul Nord Stream 2

Eni e non solo. Sfide e prospettive del mercato del petrolio

Una lotta alla sopravvivenza dalle conseguenze nefaste dell’emergenza Covid-19 e della guerra petrolifera tra Russia e Arabia Saudita che per Palazzo Mattei significherà anzitutto guardare agli scenari e le incognite dei prossimi mesi. Primo tra tutti quella legata alla domanda di greggio

Jp Morgan, Wells Fargo, Bank of America, Citigroup. È corsa all’oro (nero)

Secondo quanto riferito dalla agenzia Reuters, le principali banche americane si apprestano a mettere un piede diretto nell’azionariato delle società attive nel settore estrattivo di petrolio e gas. Una mossa che serve a evitare che le stesse banche si ritrovino davanti ad una catena insostenibile di fallimenti. L’analisi di Gabriele Moccia

Ecco tutte le mosse di Bp per galleggiare nella guerra al greggio

La British petroleum ha annunciato una riduzione dei propri investimenti del 25 per cento per proteggere la salute finanziaria della compagnia. La riduzione impatterà soprattutto sull’industria estrattiva Usa. L’analisi di Gabriele Moccia

Quanto costerà alla Russia la crisi del petrolio? L’analisi di Moccia

C’è chi pensa che la tempesta del cheap oil potrebbe affossare presto l’economia russa, un Paese che basa gran parte del suo bilancio dalle rendite petrolifere. L’analisi di Gabriele Moccia

La tempesta del cheap oil. Ecco come si muove la diplomazia del petrolio

Di Gabriele Moccia

Per il capo di Rosneft in assenza di una cooperazione anche da parte di attori esterni al perimetro dell’Opec – il principale cartello dei Paesi produttori di greggio – come gli Usa, l’attuale guerra dei prezzi è inevitabile. Una guerra che sta mietendo vittime illustri. L’analisi di Gabriele Moccia

Petrolio, che succede se il cheap oil fa partire la corsa alle riserve strategiche

Secondo Goldman Sachs la mossa di Washington così come quella di Delhi, di aumentare al massimo le proprie riserve strategiche, non sarà sufficiente a bloccare la caduta libera dell’oro nero. L’analisi di Gabriele Moccia