Skip to main content

DISPONIBILI GLI ULTIMI NUMERI DELLE NOSTRE RIVISTE.

 

ultima rivista formiche
ultima rivista airpress

Cara Meloni, sul contante ripensaci. Firmato Becchetti

Perché mai sarebbe così importante in questo momento alzare la soglia del contante fino a 10 mila euro? E perché qualcuno di noi dovrebbe fare la fatica di andare in banca, fare un grosso prelievo, girare con mazzi di banconote e pagare in contante una transazione di migliaia di euro? Il commento di Leonardo Becchetti

La (vera) transizione è nelle rinnovabili. Becchetti spiega perché

Per la rivoluzione dell’indipendenza energetica non c’è bisogno di enormi investimenti pubblici, di scostamenti dagli obiettivi di deficit e debito pubblico che farebbero impennare il nostro spread. Basta rimuovere il collo di bottiglia o meglio il tappo che frena la crescita delle rinnovabili. Il commento di Leonardo Becchetti, nelle libreria con il suo ultimo saggio “Rinnovabili subito” (Occhielli)

I (veri) farmaci che servono all'Italia. L'analisi di Becchetti

I farmaci senza effetti collaterali di cui abbiamo bisogno sono misure che aiutino le relazioni e la speranza nel futuro, contrastino la povertà e l’emergenza climatica e l’impatto dell’erosione del potere d’acquisto generato dall’inflazione. Assegno unico per il figlio, forte sostegno all’istruzione e alla riqualificazione professionale sono fondamentali

becchetti

Non c'è guarigione senza una cittadinanza (attiva). Il saggio di Becchetti

Pubblichiamo un estratto de La rivoluzione della cittadinanza attiva. Come sopravviveremo a guerre, pandemie e a un sistema economico e ambientale in crisi (Emi), l’ultimo saggio dell’economista Leonardo Becchetti

L'Italia ha smesso di fare figli, e non c'entra solo la pandemia. Scrive Becchetti

La crisi della natalità in Italia ha ragioni economiche ma non solo. Sul fronte economico paghiamo un sistema fiscale che ignora che la tassazione di un single e di una famiglia con tre figli che hanno lo stesso reddito non può essere la stessa. Ma c’è di più. L’analisi di Leonardo Becchetti

Rinnovabili e indipendenza energetica. La via maestra secondo Becchetti

Prima della crisi si parlava di carbon tax per favorire la transizione ecologica. La “Putin carbon tax”, la tragedia della guerra con i suoi effetti su gas e petrolio è l’equivalente di 10 carbon tax. Possibile che abbiamo sempre bisogno di una catastrofe per aprire gli occhi e fare quello che anche prima ci conveniva fare? Il commento di Leonardo Becchetti

Pace o guerra, se Putin spacca il dibattito. Scrive Becchetti

Posto che Putin è un pericolo e un problema quale è la strada migliore per contenerlo con l’obiettivo di riportare la pace e di minimizzare morti, dolore, distruzioni e rifugiati? Il dilemma è di non facile soluzione. Il commento di Leonardo Becchetti

Come non farsi trascinare in una trance bellicista. Scrive Becchetti

Abbiamo di fronte una potenza nucleare che per definizione non possiamo mettere ko. Cercare da subito e con forza una soluzione negoziale non è un segno di debolezza ma il tentativo ragionevole e saggio di scongiurare pericoli ancora più gravi e porre termine alla carneficina di soldati e civili e alla fuga ad oggi di quasi un milione di profughi

Tutte le sfide (italiane) del 2022 secondo Becchetti

L’anno che verrà ci porta sfide importanti su più fronti. Ci lascia sul fiato sospeso la gestione della pandemia e gli effetti di una sua probabile attenuazione sulle scelte delle politiche economiche comunitarie e nazionali. Ma non è tutto. Le previsioni di Leonardo Becchetti

No green pass, il vaccino contro le violenze è l'istruzione. Scrive Becchetti

Sono sempre più convinto che l’ignoranza è la minaccia principale per il nostro futuro. C’è una ricetta fondamentale a cui dovremmo sempre più puntare, quella dell’istruzione obbligatoria fino a 18 anni. Il corsivo di Leonardo Becchetti

×

Iscriviti alla newsletter