moldavia

Putin perde la Moldavia (e l'influenza nell'area ex sovietica cala)

Erdogan pronto a mettere un’ipoteca sulla Libia (con buona pace di Italia e Russia)

Da dicembre, Ankara ha messo in atto una vera e propria tattica di logoramento delle forze avversarie, che, sul lungo termine, hanno non solo scoraggiato le azioni offensive di Haftar, ma anche messo un’ipoteca abbastanza importante su quelli che potrebbero essere gli assetti futuri della regione

L'offensiva diplomatica di Erdogan sul turismo colpisce (anche) l'Italia

Con una serie di teleconferenze con Paesi ritenuti particolarmente strategici la Turchia intende informare sull’efficienza della Mezzaluna nell’affrontare la pandemia e al tempo stesso di mostrare come le località turistiche si stiano organizzando per garantire la sicurezza sanitaria necessaria

Vi spiego perché la Turchia ha bisogno di soldi, ma non vuole quelli del Fmi

La Turchia ha impiegato mesi a riprendersi dalla crisi valutaria del 2018. Una seconda ondata oltre a compromettere l’economia in modo irrimediabile influirebbe sul consenso del presidente. L’analisi di Marta Ottaviani

erdogan

Caos Covid-19 in Turchia. Erdogan tra crisi politica e censura social

La Turchia inizia a fare i conti con il contagio da coronavirus, mentre il presidente Erdogan coglie l’occasione per portare avanti una legge “anti fake news” che potrebbe silenziare le opposizioni. L’analisi di Marta Ottaviani

Non solo coronavirus. Ecco come l'autoritarismo dilaga in Ue

I governi di Ungheria, Slovenia e Polonia si muovono in modo straordinario per combattere la pandemia, ma l’Ue dovrebbe stare attenta al crescente desiderio di autoritarismo che si diffonde sempre più. L’analisi di Marta Ottaviani

L’Albania aiuta l’Italia ma la Turchia ci ha portato via il primato

La presenza sempre più pervasiva di Ankara non porta via solo spazio e opportunità all’Italia, ma preoccupa anche una parte della popolazione, quella non musulmana, con l’Albania che rischia di essere ridotta a una colonia e le relative preoccupazioni delle comunità non musulmane su un irrigidimento degli stili di vita. L’analisi di Marta Ottaviani

La solitudine di Putin (dentro e fuori la Russia) contro il coronavirus

Vladimir Putin si gioca più degli altri grandi leader mondiali impegnati in questa emergenza perché, a differenza dei suoi “colleghi”, lui è davvero solo. L’analisi di Marta Ottaviani

Addio referendum e riforma. Il coronavirus congela i piani di Putin

Ora Mosca fa sul serio con il coronavirus. Putin sa che sulla gestione sanitaria ed economica si gioca il suo consenso. Rinvia referendum e riforma costituzionale, e annuncia un piano emergenziale