Nuovo comando in arrivo? Così la Nato si prepara alle guerre stellari

I ministri della Difesa della Nato potrebbero annunciare nei prossimi giorni la creazione di un centro per lo Spazio da inserire nell’Allied Air Command di Ramstein. Sarebbe il primo passo verso un “Nato Space Command”, che segue le mosse di Usa e Francia ma soprattutto le preoccupazioni per le armi anti-satellite di Cina e Russia

Mire cinesi sull'aerospazio globale. Ecco le preoccupazioni Usa

Dopo Huawei e TikTok, a finire nel mirino dell’amministrazione Usa potrebbe essere Avic, il colosso cinese in campo aerospaziale. Vanta imponenti attività in ambito militare, legami con le Forze armate di Pechino e una presenza non indifferente negli Stati Uniti e in Europa

La Turchia testa il sistema russo S-400. È crisi tra Ankara e Washington?

Diversi video riprendono il primo test sul Mar Nero del sistema russo S-400 da parte delle Forze armate di Ankara. È destinato ad aumentare le distanze tra Turchia e Stati Uniti, con la prima ormai fuori dal programma F-35, e i secondi affiancati dalla Nato nell’insoddisfazione per l’atteggiamento dell’alleato. Intanto, a Mosca…

Sciami di droni kamikaze. Ecco la nuova arma della Cina

Un video rilanciato dai media cinesi mostra l’ultimo test su sciami di droni condotto dall’Esercito popolare di liberazione. Sono piccoli (circa un metro), si lanciano da elicotteri o veicoli, volano in formazione e piombano sull’obiettivo. Sono gli “sciami” guidati dall’intelligenza artificiale, tra gli ambiti a più forte sviluppo militare

Gli Usa rilanciano l'alleanza con Seul. I missili di Kim fanno ancora paura

Il capo del Pentagono Mark Esper ha ricevuto l’omologo della Corea del sud Suh Wook. Confermata e rafforzata l’alleanza strategica, con l’obiettivo primario di portare Pyongyang alla de-nuclearizzazione, visto anche il recente show di Kim con due nuovi missili balistici. Gli Usa chiedono però più impegno di spesa nella Difesa

L'ambizione che serve alla Difesa europea (con la Nato). Il punto di Guerini

Nell’incontro a Roma con il collega sloveno Mataj Tonin, il ministro della Difesa è tornato a ribadire la linea italiana sul processo di integrazione europea in campo militare. Serve un’ambizione maggiore, ma sempre in complementarietà con la Nato. In agenda anche Libia, Balcani e contrasto al Covid

Luna e Marte. Ecco i contratti per l'industria italiana

All’indomani della firma sugli Artemis Accords, arrivano i contratti dell’Esa per l’industria italiana. Thales Alenia Space dovrà realizzare il modulo abitativo I-Hab per la stazione che orbiterà intorno alla Luna e il modulo di rifornimento Espirit. Proseguono intanto i lavori marziani, tra i bracci robotici di Leonardo e le sonde per il recupero dei campioni

Un'alleanza per la Luna. Il peso geopolitico degli Artemis Accords spiegato da Spagnulo

Conversazione con l’esperto Marcello Spagnulo, ingegnere aerospaziale e presidente di Marscenter, sulla firma degli Artemis Accords: “Gli Stati Uniti stanno definendo uno schieramento di natura tecno-politica”. C’è l’Italia (“scelta strategica rilevante”), ma non Francia e Germania. Il voto del 3 novembre? “Potrebbe non influire su Artemis”

Boeing-Airbus, si riaccende la disputa. Ma il Covid fa tremare il settore

È arrivata la decisione del Wto che consente all’Europa di imporre dazi per 4 miliardi sugli Usa per gli aiuti concessi a Boeing. Bruxelles chiede agli americani di eliminare gli altri dazi (7,5 miliardi) per gli aiuti europei ad Airbus. L’esperto Gregory Alegi: “È più che altro un invito al prossimo presidente degli Stati Uniti”. Ecco perché

Avanti tutta verso la Luna. Ecco la firma (Italia compresa) degli Artemis Accords

L’Italia si conferma tra i protagonisti del programma Usa per il ritorno sulla Luna. Siglati oggi gli Artemis Accords tra tutti i partner coinvolti, con Regno Unito, Canada, Australia, Lussemburgo, Emirati Arabi e Giappone. È “la nuova era dell’esplorazione spaziale” guidata dagli Stati Uniti (3 novembre permettendo) intorno ad alcuni princìpi condivisi, tra cui lo sfruttamento delle risorse lunari