Le Zes in stand-by e il futuro del Recovery Plan. L'analisi di Cianciotta

Mose, cosa insegna questo successo Made in Italy. Scrive Cianciotta

Il commissario straordinario al Mose, Elisabetta Spitz, insieme con il provveditore alle Opere pubbliche Cinzia Zincone e il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro sono i veri artefici di questo miracolo del made in Italy, che quando investe sul coraggio e sul primato della conoscenza vince e porta a segno risultati storici. Il commento di Stefano Cianciotta sul primo giorno di funzionamento del Mose a Venezia

Taranto, la Cina, l'Ue. La sovranità portuale vista da Cianciotta

Non scopriamo oggi le mire cinesi sul porto di Taranto. L’Ue può e deve evitare che si verifichi un’altra debacle strategica come la vendita del porto del Pireo. Ecco come nel commento di Stefano Cianciotta

Conte, il tunnel sotto lo Stretto e il sensazionalismo d'agosto. Scrive Cianciotta

Di tunnel sottomarini in giro per il mondo ce ne sono tanti e Conte non dice nulla di assurdo quando pensa allo Stretto. Ma come è accaduto su alcune infrastrutture strategiche nei mesi scorsi, il governo getta in pasto alla pubblica opinione operazioni ardite che non hanno alla base progettualità e risorse certe

Autostrade, Conte canta vittoria, gli Italiani no. Il commento di Cianciotta

L’accordo con Autostrade è la vittoria del Contismo, una sorta di trasformismo 2.0, in grado di guidare esecutivi diametralmente opposti nella loro impostazione di politica economica e culturale. Il commento di Stefano Cianciotta, presidente Osservatorio Infrastrutture Confassociazioni