Sudan (di nuovo) nel caos, ma nessuno ne parla

Le violenze sono scoppiate da quando il Consiglio militare di transizione ha denunciato i precedenti accordi raggiunti con le opposizioni. Ora l’Alto commissariato Onu per i diritti umani ha chiesto il dispiegamento di una missione per il monitoraggio della transizione

mor sturzo, Commissione Difesa, referendum

I professori avvertono, ridurre i parlamentari potrebbe non essere un bene

Bocciata dai professori auditi alla Camera la proposta del contratto di governo Lega-M5S che vuole ridimensionare il Parlamento a 400 deputati e 200 senatori

Che fine farà Radio Radicale e il pluralismo informativo? Parla Marco Perduca

Conversazione con il già senatore radicale Marco Perduca sul futuro incerto della radio fondata a metà degli anni ’70

salvini, sea watch

Immunità e garantismo. A Salvini il suo mestiere

La vicenda della nave Diciotti dimostra che è bene ricordare il fondamento dell’immunità, che è cosa diversa dal professare la religione del garantismo, tanto di moda. Il commento di Ylenia Citino

congo

Le elezioni in Congo e l’Ue. Il gigante africano che interessa da vicino

Elezioni per la Repubblica Democratica del Congo, il Paese si prepara alle urne con più partiti e alle prese con la prima transizione democratica nella sua storia. L’analisi di Ylenia Citino

terrorismo Angelosanto , Alli, Poliziotti al meeting di Cl

Come il terrorismo sta cambiando il nostro assetto costituzionale

L’idea che la minaccia del terrorismo possa un giorno “finire” non è al momento persuasiva: potrebbero volerci anni, decenni o forse potrebbe diventare, come sembra assai probabile, una costante nelle relazioni internazionali

Cop24, cosa c'è in ballo alla conferenza delle Nazioni Unite sul clima

Un nodo chiave della Conferenza che inizia oggi e si concluderà il 14 dicembre sarà il rifinanziamento di meccanismi come il Green climate fund, che possono permettere ai Paesi meno sviluppati di sostenere lo sforzo di tagliare le emissioni di gas serra senza distogliere risorse dalla lotta alla povertà

africa, cianciotta

Il mal d'Africa e la responsabilità europea

In certi Paesi, le tangenti restano un fattore strutturale negli affari fra soggetti privati e pubblici. Una piaga che sottrae risorse preziose allo sviluppo economico

Siccità e migrazione. Viaggio nelle campagne africane a rischio

Stare laggiù è una sfida per la sopravvivenza: il cambiamento climatico affligge quelle terre in maniera eclatante, rendendo arduo emergere dalla povertà

La Merkel insegue il cacciatorpediniere italiano e sbarca in Africa

Berlino, che già durante la presidenza di turno del G20 si era fatta sponsor della Compact Initiative for Africa, intende penetrare sempre più nel continente promuovendo politiche di aiuto economico finalizzate a garantire la sicurezza finanziaria ed energetica, oltre che l’ordine interno