Skip to main content

DISPONIBILI GLI ULTIMI NUMERI DELLE NOSTRE RIVISTE.

 

ultima rivista formiche
ultima rivista airpress

Addio ad Arnaldo Forlani, protagonista della vita della Dc e del Paese. Foto di Pizzi e lo speciale di Formiche.net

1 / 41
Amintore Fanfani e Arnaldo Forlani
2 / 41
Amintore Fanfani e Arnaldo Forlani
3 / 41
Amintore Fanfani e Arnaldo Forlani
4 / 41
Amintore Fanfani e Arnaldo Forlani
5 / 41
Arnaldo Forlani
6 / 41
Arnaldo Forlani
7 / 41
Arnaldo Forlani e Alma Forlani
8 / 41
Arnaldo Forlani e Alma Forlani
9 / 41
Arnaldo Forlani e Alma Forlani
10 / 41
Arnaldo Forlani
11 / 41
Arnaldo Forlani e Alma Forlani
12 / 41
Arnaldo Forlani
13 / 41
Arnaldo Forlani e Alma Forlani
14 / 41
Arnaldo Forlani e Alma Forlani
15 / 41
Arnaldo Forlani e Alma Forlani
16 / 41
Arnaldo Forlani e Alma Forlani
17 / 41
Arnaldo Forlani e Alma Forlani
18 / 41
Arnaldo Forlani e Alma Forlani
19 / 41
Arnaldo Forlani
20 / 41
Arnaldo Forlani
21 / 41
Arnaldo Forlani
22 / 41
Arnaldo Forlani
23 / 41
Arnaldo Forlani
24 / 41
Carlo Fuscagni Arnaldo Forlani
25 / 41
Arnaldo Forlani e Alma Forlani
26 / 41
Arnaldo Forlani e Alma Forlani
27 / 41
Arnaldo Forlani e Alma Forlani
28 / 41
Arnaldo Forlani ed Enrico Manca
29 / 41
Arnaldo Forlani
30 / 41
Arnaldo Forlani e Liv Ullmann
31 / 41
Arnaldo Forlani e Liv Ullmann
32 / 41
Gian Paolo Cresci Arnaldo Forlani
33 / 41
Biagio Agnes Arnaldo Forlani
34 / 41
Biagio Agnes Arnaldo Forlani
35 / 41
Arnaldo Forlani
36 / 41
Giovanni Spadolini Arnaldo Forlani
37 / 41
Arnaldo Forlani Giulio Andreotti
38 / 41
Livia e Giulio Andreotti, Sandra Carraro e Arnaldo Forlani
39 / 41
Livia e Giulio Andreotti, Sandra Carraro e Arnaldo Forlani
40 / 41
Livia e Giulio Andreotti, Sandra Carraro e Arnaldo Forlani
41 / 41
Paolo Cirino Pomicino Arnaldo Forlani

“Apprendo con commozione la notizia della scomparsa di Arnaldo Forlani, e desidero esprimere ai figli e ai familiari i sentimenti della mia solidarietà e vicinanza. Forlani è stata una personalità di spicco della Repubblica per una lunga stagione, e la sua azione nel governo e nel partito di maggioranza relativa ha contribuito all’indirizzo del Paese, alla sua crescita democratica, allo sviluppo economico e al consolidamento del ruolo italiano in Europa, nell’Alleanza Atlantica, nel consesso internazionale. Lascia un segno di grande rilievo nella storia repubblicana”. Con queste parole il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricordato l’ex leader democristiano che si è spento ieri sera a Roma a 97 anni.

Era nato a Pesaro l’8 dicembre del 1925 ed è stato uno dei massimi esponenti della Democrazia Cristiana, cresciuto nel dopo guerra alla scuola di Amintore Fanfani, di cui era il più giovane braccio esecutivo nella corrente delle “Nuove Cronache”.

È stato segretario della Dc in due diversi cicli: una prima volta nel quadriennio 1969-1973; una seconda nel triennio 1989-1992. Fra l’una e l’altra è stato presidente del Consiglio nazionale del partito: la delicata carica ricoperta da Aldo Moro quando fu rapito e ucciso dalle Brigate Rosse.

(Foto: Umberto Pizzi-riproduzione riservata)

LO SPECIALE DI FORMICHE.NET

Forlani, una vita al vertice sempre rifuggendo dal potere. Il ricordo di De Tomaso

Perché debbo molto a Forlani. Il racconto di Rotondi

L’atlantismo convinto e l’arte della mediazione. La politica di Forlani vista da Ciocchetti. L’intervista di Federico Di Bisceglie

Vi racconto il modello di mitezza incarnato da Forlani. Scrive Reina

Cosa perdiamo insieme a Forlani. La testimonianza di Flavia Nardelli Piccoli. L’intervista di Federico Di Bisceglie

Perché rimpiangere i tempi andati di Arnaldo Forlani. La riflessione di Cangini

Forlani e la notte prima dell’incubo Mani Pulite. Il racconto di Elio Pasquini. L’intervista di Federico Di Bisceglie

A Forlani dobbiamo la linearità di una politica nel solco del primo centrosinistra. Il commento di Giuseppe Fioroni

×

Iscriviti alla newsletter