Tutte le donne di Luigi Di Maio in corsa per l’Europa. Le foto

Le donne di Luigi Di Maio in corsa per l’Europa. C’è la manager, la docente, la funzionaria del Cese, la dirigente della Pubblica amministrazione. Questi i 5 profili su cui Di Maio ha deciso di puntare per il voto europeo del 26 maggio. “Continuare per cambiare anche in Europa”, l’obiettivo sintetizzato nello slogan della campagna. Nella cornice del Tempio di Adriano il vicepremier ha presentato le cinque donne che correranno come capilista per il M5S alle elezioni per il rinnovo del Parlamento Ue: Alessandra Todde,  Chiara Maria Gemma, Daniela Rondinelli, Maria Angela Danzì e Sabrina Pignedoli.

“Oggi per noi è un importante punto della campagna. La settimana prossima si presentano le liste. Oggi presento 5 candidature d’eccellenza, che saranno capolista per il M5S. Abbiamo candidato prima di tutto 5 eccellenze, per storia personale e cultura. Rappresentano la meritocrazia, che è un valore” ha sottolineato Di Maio. “Aprire le liste alle migliori energie del nostro Paese per me è di quanto più importante ci possa essere per una forza politica”.

Non è mancata una stoccata di Di Maio all’alleato di governo, arrivata tramite la critica al sovranismo: “per noi è difficile pensare di fare delle intese con Le Pen o Orban, che quando c’era da aiutare l’Italia non l’hanno fatto, anche sull’immigrazione. È facile fare i sovranisti con le frontiere italiane”.

(Foto Imagoeconomica – riproduzione riservata)

 

ultima modifica: 2019-04-14T19:10:57+00:00 da Gianluca Zapponini