Cosa succederà all'economia italiana in caso di vittoria del Sì o del No al referendum

Ecco la tesi della firma del Washington Post, Samuelson, sul referendum costituzionale del 4 dicembre

Cosa cambierà con il Sì alla riforma della Costituzione?

Nona di nove domande ad alcuni dei principali studiosi italiani sulla riforma della Costituzione Renzi-Boschi. Le risposte dei favorevoli e dei contrari. Estratto dall’edizione di giugno della rivista “Quaderni Costituzionali”

Perché il nuovo bicameralismo non funziona. La guida del prof. Celotto per il No al referendum

Gli approfondimenti a puntate del prof. Alfonso Celotto, ordinario di Diritto costituzionale presso l’Università degli Studi Roma Tre.

Chi ha votato Sì (e ora dice No) alla riforma della costituzione. La guida del prof. Fusaro per il Sì

Gli approfondimenti a puntate del prof. Carlo Fusaro, professore di diritto elettorale e parlamentare alla Scuola “C. Alfieri” dell’Università di Firenze, uno dei principali professori che sostengono il Sì al referendum del 4 dicembre

autonomia

Quali sono le incognite sull'attuazione della riforma costituzionale?

L’attuazione della riforma sottoposta a referendum che incognite presenta? Settima di nove domande ad alcuni dei principali studiosi italiani sulla riforma della Costituzione Renzi-Boschi. Le risposte dei favorevoli e dei contrari. Estratto dalla rivista “Quaderni Costituzionali”

La riforma della Costituzione è coerente con le attese degli ultimi anni?

La riforma della Costituzione è coerente con il dibattito che si è sviluppato dagli anni ’80 in poi? Quarta di nove domande ad alcuni dei principali studiosi italiani sulla riforma della Costituzione Renzi-Boschi. Le risposte dei favorevoli e dei contrari in vista del referendum del 4 dicembre. Estratto dalla rivista “Quaderni Costituzionali”

autonomia

Riforma costituzionale, il Parlamento ha migliorato o peggiorato il testo del governo?

Terza di nove domande ad alcuni dei principali studiosi italiani sulla riforma della Costituzione Renzi-Boschi. Le risposte dei favorevoli e dei contrari in vista del referendum del prossimo 4 dicembre. Estratto dalla rivista “Quaderni Costituzionali”