Stop alle interferenze straniere. Ecco il pacchetto Ue

Londra accusa Mosca. Così interferì nel voto del 2019

“Attori russi” hanno “quasi sicuramente” cercato di interferire nelle elezioni del 2019, dichiara il governo britannico. Al centro delle indagini i documenti dell’accordo Usa-Uk finiti poi nelle mani dell’ex leader laburista Corbyn (che nel manifesto elettorale proponeva una de-escalation Nato verso Mosca)

Un golpe parlamentare spaventa BoJo: presto il dossier interferenze russe nella Brexit

La guerra tory per la guida della commissione Intelligence fa tremare il premier. Julian Lewis diventa presidente beffando un fedelissimo di Johnson: cacciato dal partito, ora si prepara a pubblicare il rapporto (bloccato da mesi) sulle interferenze russe nella Brexit che coinvolge anche Boris e il superconsigliere Cummings

Diritti digitali per difenderci dalle interferenze. L'audizione di Molinari

“Un progetto strategico per far implodere l’Ue è una novità”, è quanto denuncia Maurizio Molinari, direttore di Repubblica, in audizione alla Camera. La cyberminaccia cinese, la reazione occidentale, il ruolo dei giornali e i diritti digitali: ecco cosa ha detto in Commissione Esteri

Altro che Cia, parliamo degli inglesi. L’audizione di Fasanella alla Camera

Il giornalista e saggista Giovanni Fasanella è stato audito in commissione Esteri della Camera e ha spiegato perché, come gli disse Cossiga una volta, “ma quale Cia, qui un giorno dovremmo parlare degli inglesi”

Le interferenze straniere in Italia? Ci sono. Ecco cosa è emerso alla Camera

La commissione Esteri della Camera ha audito Maurizio Caprara, editorialista del Corriere della Sera, e Mauro Voerzio di Stopfake. Ecco perché “sarebbe ingenuo pensare” che non ci siano (com’è da sempre) tentativi di influenzare la nostra politica internazionale

Interferenze straniere a Usa 2020. Il piano di Facebook e i timori degli 007

Mentre oltreoceano è ancora viva la memoria del Russiagate del 2016, Facebook – messa in passato sulla graticola per il caso Cambridge Analytica – prova a portarsi avanti col lavoro, lanciando un piano per proteggere le prossime elezioni presidenziali del 2020 dalle fake news. Nel frattempo, a Washington, i timori per le interferenze aumentano

Le interferenze russe esistono. Parola di Senato Usa (guidato dal partito di Trump)

Mentre l’onda lunga del Russiagate è giunta anche in Italia, la commissione Intelligence del Senato statunitense, a guida repubblicana, ha appena diffuso la seconda parte del suo rapporto sulle interferenze di Mosca nelle elezioni presidenziali del 2016. Rilievi, scenari e analisi