Dopo quello manager-Putin, occhi puntati su altri due incontri italo-russi