Infrastrutture, l'Italia non resti indietro. Lo studio Deloitte

“Il venir meno delle risorse, i contenziosi, il fallimento delle imprese aggiudicatrici, i blocchi amministrativi, la burocratizzazione e la mancanza di semplificazione”. L’opinione del capo di Gabinetto del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti Gino Scaccia, a chiusura dell’appuntamento targato Deloitte-Luiss “Sistema Italia. Gli investimenti infrastrutturali”

megacity infrastrutture

Le città diventano mega, ma le infrastrutture no. Perché bisogna investire

Le città si trasformano in megacity e chiamano a gran voce nuove infrastrutture. Investire, serve. Sopratutto per le classi meno agiate ed emarginate

codice appalti

Opere pubbliche, se il codice appalti affossa l'Italia

Di Gabriele Buia

Nonostante le emergenze e la necessità di aprire cantieri di messa in sicurezza e manutenzione su tutto il territorio nazionale, le procedure per la spesa delle risorse sono ancora troppo lente e farraginose con il risultato che i cantieri o non si aprono o si aprono troppo tardi. Il commento di Gabriele Buia, presidente dell’Ance

Infrastrutture Investire

Cosa frena gli investimenti nelle infrastrutture e come sbloccarli

Di Giacinto della Cananea

Giacinto della Cananea, professore di Diritto amministrativo presso l’Università di Roma Tor Vergata, analizza il rallentamento degli investimenti con dati alla mano che mostrano come spesso sia causato non dalle società private, ma dagli enti pubblici

Infrastrutture. Perché l'Italia non può restare indietro

Di Andrea Goldstein

I Paesi che hanno saputo investire nel futuro, e dunque in competenze e infrastrutture, hanno meglio cavalcato il cambiamento tecnologico. L’analisi di Andrea Goldstein, senior economist presso l’Ocse

Infrastrutture Investire

Il mondo investe in infrastrutture. E l’Italia? Ecco come rispondere

Certezza del diritto e stabilità sono gli elementi necessari per rilanciare gli investimenti nelle infrastrutture. Di questo e molto altro si è parlato alla presentazione del volume “Cooperazione pubblico-privato e infrastrutture”, edito da Wolters Kluwer e Cedam, presso la sede dell’Istituto dell’Enciclopedia italiana