Coronavirus, la Pasqua chiama alla preghiera interiore. Parla monsignor Tani

“La situazione che stiamo vivendo non è data da un fatto ideologico, in cui lo Stato proibisce di entrare in chiesa e chiede di disperdere la nostra fede. È un fatto concreto, quello di un contagio che va ovunque. Il virus non si ferma, non si può fideisticamente pensare che non entri in chiesa”. Conversazione di Formiche.net con monsignor Giovanni Tani, vescovo di Urbino

Noi italiani, sudditi dello Stato e inclini al piagnisteo. Parla Sileoni

L’autrice del pamphlet “NOI E LO STATO Siamo ancora sudditi?” racconta a Formiche.net il ritardo culturale dell’Italia e degli italiani, mettendo l’accento sulla differenza tra cittadini e sudditi

Orizzonti selvaggi. Recensione al libro di Carlo Calenda

Ho letto il libro di Carlo Calenda con molto interesse e con un approccio volutamente prevenuto. Mi sono detto che dovevano esserci veramente buoni argomenti per farmi cambiare idea. E contro il mio scetticismo e la mia diffidenza nei confronti di chi, spesso, dice cosa che non condivido, oggi mi trovo a dire che ho fatto bene a leggere questo libro. Che è stata una piacevole lettura e sorpresa.

Non solo Lufthansa, perché la ricerca di un partner per Alitalia può essere complicata. Molto

I tedeschi si sono ufficialmente tirati indietro. Troppo ingombrante la presenza dello Stato per mezzo di Ferrovie, si rischiava un ruolo da comparsa o poco più. Ma i problema rimane. Chi tra Delta o easyJet accetterà di subire le decisioni di un azionista pubblico? Il nodo degli aiuti di Stato

Statalizzazioni. Per battere il populismo, è meglio cercare altrove. Parola di Debenedetti

Di Franco Debenedetti

Dove sono queste supposte élite che fremono per privatizzare? Sono i Rodotà e Zagrebelsky, per cui l’acqua è bene comune solo se son pubblici i tubi dentro cui scorre? La riflessione di Franco Debenedetti, presidente dell’Istituto Bruno Leoni

Cari ministri Bongiorno e Tria, ecco buone proposte per reinventare lo Stato

Le proposte per un’amministrazione meno costosa e finalmente efficiente nel documento dell’associazione Amici Marco Biagi, presieduta e guidata da Maurizio Sacconi, che verranno discusse il prossimo 2 ottobre dai due ministri

spesa, produttività ocse, irpef

Stato e mercato, no a ritorni al passato. Ecco cosa si è detto alla Sna

Il dibattito organizzarto alla Scuola dell’Amministrazione con Luigi Paganetto, Andrea Montanino, Massimo Mucchetti, Patrizio Bianchi, Davide Tabarelli, Stefano Firpo e Pasquale Lucio Scandizzo. Lo Stato padrone, se mai tornerà, non dovrà commettere certi errori

Il ritorno dello Stato padrone? Bene ma Cdp non è l’Iri. Parla Cirino Pomicino

Il caso di Genova riapre il dibattito nel governo gialloverde sulla presenza della mano pubblica nell’economia reale. Per l’ex ministro Dc nazionalizzare alcune industrie può avere ancora senso. Certo, se ci fosse ancora l’Iri sarebbe meglio

nato

La prima missione del nuovo segretario di Stato Mike Pompeo: consolidare la Nato

L’ex direttore della Cia, freschissimo di conferma da parte del Senato, partecipa alla riunione dei ministri degli Esteri della Nato, da cui già arrivano nuovi messaggi di deterrenza nei confronti della Russia

export

Proteggere l'export (anche della Difesa) con soldi dello Stato è giusto. Ecco perché

Anche Francia e Germania usano la garanzia pubblica sulle vendite all’estero. Ma quella italiana funziona meglio