Statalizzazioni. Per battere il populismo, è meglio cercare altrove. Parola di Debenedetti

Di Franco Debenedetti

Dove sono queste supposte élite che fremono per privatizzare? Sono i Rodotà e Zagrebelsky, per cui l’acqua è bene comune solo se son pubblici i tubi dentro cui scorre? La riflessione di Franco Debenedetti, presidente dell’Istituto Bruno Leoni

spesa, produttività ocse, irpef

Stato e mercato, no a ritorni al passato. Ecco cosa si è detto alla Sna

Il dibattito organizzarto alla Scuola dell’Amministrazione con Luigi Paganetto, Andrea Montanino, Massimo Mucchetti, Patrizio Bianchi, Davide Tabarelli, Stefano Firpo e Pasquale Lucio Scandizzo. Lo Stato padrone, se mai tornerà, non dovrà commettere certi errori

Il ritorno dello Stato padrone? Bene ma Cdp non è l’Iri. Parla Cirino Pomicino

Il caso di Genova riapre il dibattito nel governo gialloverde sulla presenza della mano pubblica nell’economia reale. Per l’ex ministro Dc nazionalizzare alcune industrie può avere ancora senso. Certo, se ci fosse ancora l’Iri sarebbe meglio

Spin off della rete, Persidera e Canal plus. I tre fronti di Tim

Giorni caldi per la controllata di Vivendi. In gioco c’è la pace con Mediaset

Olivetti ne fa 110 ma ha ancora voglia di crescere

A Roma la mostra sulla storica casa di Ivrea, che ora punta all’Industria 4.0

Amos Genish

Vi spiego come e perché lo Stato alla fine entrerà nella rete di Tim. Parla Maurizio Matteo Dècina

Intervista all’economista ed esperto di Telecom. Le mosse di Cdp e Tim sullo scorporo della rete

Ecco come Tim e governo trovano la sintonia sullo scorporo della rete

Tutti i dettagli della svolta sulla rete al termine del vertice tra Amosh Genish, ceo Tim, e Carlo Calenda

niger

Dopo le scintille, il dialogo. Francia e Italia si ritrovano sui dossier caldi dell'economia

Da Tim a Fincantieri, un vertice bilaterale con la presenza dei ministri Calenda e Le Maire. La volontà di passare dalla competizione alla collaborazione anche dopo l’intesa Macron-Gentiloni