Skip to main content

DISPONIBILI GLI ULTIMI NUMERI DELLE NOSTRE RIVISTE.

 

ultima rivista formiche
ultima rivista airpress

Alle democrazie oggi serve lavoro di squadra. L’opinione di Harth

Anche in Afghanistan questa volta abbiamo visto come siano spesso i corpi intermedi a prestare quell’aiuto fondamentale alle istituzioni per poter mettere in campo le politiche necessarie per rispondere all’emergenza. Dobbiamo ripartire da qui. Il commento di Laura Harth

Addio al principale movimento pro democrazia di Hong Kong

Il Civil Human Rights Front, gruppo promotore delle grandi proteste iniziate nell’estate del 2019, ha annunciato il suo scioglimento. La stretta di Pechino su Hong Kong non si allenta

Cent’anni di Pcc e poco da festeggiare. L'opinione di Harth

Il sistema “diversamente democratico” è sostenuto da una schiacciante maggioranza del popolo cinese. Chi lo dice? Il regime. Il commento di Laura Harth, campaign director di Safeguard Defenders e liaison regionale Ipac

Transizione green sì, ma occhio alla Cina. Scrive Harth

Il carbone ha fatto la rivoluzione industriale, il petrolio sancito l’egemonia statunitense nel Novecento. Questa è l’era delle rinnovabili e la Cina è leader del settore. Ecco cosa significa per la ripresa e gli investimenti europei. Il commento di Laura Harth 

Perché dobbiamo sostenere l’Apple Daily e Hong Kong. Scrive Harth

Proprio oggi, a 26 anni dalla nascita dell’Apple Daily, mi hanno informata che il mio consueto editoriale del lunedì non verrà pubblicato per ora. Ecco perché dobbiamo difendere lo storico quotidiano di Hong Kong, finito nel mirino del Pcc, per proteggere il Porto profumato. Il commento di Laura Harth

Tienanmen, tutti i giorni. Se la repressione cinese è nei numeri

Per trent’anni Hong Kong è stato l’unico luogo all’interno della Repubblica popolare cinese dove ogni anno si commemorava la strage di Tiananmen. Chissà quanto quel ricordo ha contribuito alla resistenza dei giovani attivisti di Hong Kong, oggi tutti rinchiusi nelle galere o costretti all’esilio

Le sanzioni Ue contro Minsk sono “too little too late”? Scrive Harth

Il Consiglio europeo approva il divieto di sorvolo della Bielorussia e lo stop a 3 miliardi di aiuti a Minsk. Chieste nuove sanzioni contro il regime di Lukashenko. Basterà? Il commento di Laura Harth

Distruggere le moschee per cancellare l’identità uigura. La bomba Reuters

Il processo di sinizzazione dello Xinjiang prosegue: Reuters ha potuto confermare la distruzione di 16.000 moschee nella regione. Un segnale che l’Occidente non può ignorare

Se l’Europa si abitua alle banalità del male. Scrive Laura Harth

Xinjiang, Tibet, Hong Kong. L’Ue ruggisce a parole contro gli abusi cinesi ma si rassegna all’impotenza di fronte ai singoli veti. Ma non ci si può abituare a questa banalità del male. Il commento di Laura Harth

Un 25 aprile di libertà contro tutti i regimi. Scrive Harth

Il corsivo di Laura Harth, coordinatrice del consiglio scientifico del Comitato Globale per lo Stato di Diritto “Marco Pannella”, campaign director di Safeguard Defenders e liaison officer italiana per Ipac. Non c’è muro che riuscirà a staccare l’umanità della libertà che scorre come il sangue nelle sue vene

×

Iscriviti alla newsletter