Dopo gli Usa, anche il Regno Unito si muove a difesa degli uiguri. Ecco come

Se nel Palazzo di Vetro si specchiano i regimi. Il commento di Harth

L’elezione di tre regimi autoritari come Cina, Russia e Cuba nel Consiglio Onu per i diritti umani è l’ennesimo segnale di una profonda crisi del sistema multilaterale. In questa crisi nasconde le sue debolezze l’Ue, che pure dovrebbe essere paladina dei diritti, mentre a difenderli apertamente rimangono solo gli Stati Uniti. Il commento di Laura Harth

coronavirus

Dopo Hong Kong, il Tibet. La minaccia di Xi e i silenzi Ue

Mentre il suo più alto funzionario gira l’Europa per domare i “lupi guerrieri”, il presidente cinese Xi Jinping svela il nuovo piano di repressione per un Tibet “armonioso e bello”. Parole che riecheggiano i campi di rieducazione in Xinjiang. L’Ue che dice?