Roberto Baldoni alla seconda giornata della Cybertech Europe 2022. Le foto

“L’Italia investa di più nella formazione sulla sicurezza informatica: è importante accelerare in questo campo perché serve una maggiore consapevolezza sulle minacce digitali”.

Così Roberto Baldoni, direttore dell’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale (Acn), intervenendo alla Cybertech Europe, alla Nuvola a Roma.

“La trasformazione digitale ha stravolto ogni settore, dall’agricoltura ai trasporti, ma continuiamo a non averne la necessaria consapevolezza”, ha affermato Baldoni, ricordando i dati del rapporto del Censis che evidenziava come il 40% dei manager italiani non ha alcuna consapevolezza delle minacce digitali.

“Le trasformazioni sono state molto rapide e non siamo stati in grado di seguirle, ora dobbiamo accelerare”, ha detto. Secondo Baldoni, l’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale punta a essere un riferimento sia per il settore pubblico sia per il privato, nel definire la strada da seguire. “Serve un cambiamento culturale in ognuno di noi, dai singoli cittadini ai direttori”. Quindi bisogna puntare sugli investimenti e sulla sensibilizzazione e formazione: “Negli ultimi 20 anni abbiamo dormito, sia in Europa sia in Italia. Ora – ha concluso – dobbiamo prendere velocità”.

(Foto: Imagoeconomica-riproduzione riservata)

Condividi tramite

Guarda le altre gallery fotografiche